La sfida delle riforme e l'idea di Europa al centro della Festa dell'Unità

Dall'8 al 24 luglio la Festa Democratica dell'Unità di Cesena vedrà un susseguirsi di dibattiti e confronti su temi politici e civli, a fianco del consueto intrattenimento e di due mostre d'eccezione

In leggero ritardo rispetto agli scorsi anni - per lasciare spazio agli Europei di calcio - arriva la Festa dell'Unità organizzata dal Partito Democratico di Cesena.

Dall'8 al 24 luglio, nella location ormai nota del parco giochi Frutipapalina di Sant'Egidio, diciassette serate scandite da tanti eventi per tutta la famiglia, dalla musica, al Burraco e alla commedia dialettale, senza dimenticare lo stand gastronomico che è arrivato a contare addirittura 6000 presenze.

Il vero fulcro della Festa, però, resta lo spazio dibattiti, che prevede un fitto calendario di incontri al via venerdì 8 con l'inaugurazione affidata al Segretario regionale del Partito Paolo Calvano, al Segretario territoriale Fabrizio Landi e al Segretario comunale Paolo Zanfini, che interverranno sul ruolo del PD rispetto alla sfida delle riforme.

"Il filo conduttore di quest'anno", illustra infatti Landi, "sarà quello che riguarda la riforma costituzionale ma anche quello del concetto di Europa. Gran parte degli incontri verterà sulla sfida del PD in vista del referendum costituzionale del prossimo autunno".

"Sfida" sembra il termine più ricorrente: sabato 9 luglio, infatti, Vasco Errani ed Enzo Lattuca dialogheranno sulle grandi sfide della sinistra, mentre lunedì 11 è previsto un confronto sul "tema caldo" del referendum costituzionale: a favore del SI', gli onorevoli Sandro Gozi ed Enzo Lattuca, mentre in rappresentanza del comitato del NO, lo studioso di Scienze Politiche Marco Valbruzzi e Matteo Montanari. Il 12 luglio, ancora un dibattito con l'Assessore alle politiche per la legalità per la Regione Emilia-Romagna - coordina il Consigliere regionale Lia Montalti - sul tema della legalità, mentre il 13 luglio sarà l'economia circolare a veder dialogare gli europarlamentari Simona Bonafè e Damiano Zoffoli.

Venerdì 15 luglio, il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri Sandro Gozi, insieme al Docente di Storia Contemporanea presso l'Università di Bologna Riccardo Brizzi e alla Segretaria del Movimento Federalista Europeo di Cesena Maria Laura Moretti, condurranno l'incontro "Bivio Europa: tra austerità e crescita. Quale strada imboccherà l'Unione Europea?"

Seguiranno, lunedì 18, un interessante incontro sulla condizione femminile condotto dalla senatrice Mara Valdinosi, e, giovedì 21, un ultimo confronto intorno al tema del terzo settore.

A corredo dei tanti eventi, due mostre d'eccezione in due diverse ale della festa. La prima è dedicata alla figura di Luciano Lama, Segretario della CGIL oltre che sindacalista e partigiano. "Luciano Lama, il sindacalista che parlava al Paese" è il titolo dell'esposizione documentaria di richiamo nazionale (il volume della mostra è stato presentato in Senato lo scorso 29 maggio), e a Cesena sarà integrata da una sezione locale a testimonianza del forte legame che strinse Lama al territorio romagnolo.

La seconda mostra è parte dell'ampia raccolta di immagini e documenti sui 70 anni di voto alle donne: "Una bella giornata!" prevede infatti 25 pannelli, con 50 fotografie che ritraggono non solo la conquista del voto da parte del genere femminile quello storico 2 giugno 1946, ma anche i cambiamenti prodotti dal contributo femminile in 70 anni di storia, con uno sguardo speciale a Ida Sangiorgi.

Entrambe le mostre saranno inaugurate da Vasco Errani sabato 9 luglio, alle 19,30.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere in avanzata decomposizione ritrovato in una scarpata stradale

  • Vaga seminuda per strada in stato confusionale, la Polizia Locale risolve il 'mistero'

  • Soccorso in stato di delirio, era in ospedale con la cocaina sotto la lingua: denunciato spacciatore

  • Una 'gincana' per entrare nella sala scommesse: "Legge pazzesca, l'alternativa è chiudere"

  • Travolta da un furgone mentre percorre in bici la via Emilia: ferita una donna

  • Cesenatico, ecco la nuova area del porto: "Puntiamo al rilancio della pesca"

Torna su
CesenaToday è in caricamento