"La Romagna trasformata", ultimo appuntamento della rassegna

Trasformazione delle campagne, arrivo del turismo e migranti, tre ere su cui riflettere per capire la Romagna di oggi

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di CesenaToday

Ultimo appuntamento il 19 dicembre a Cesena de "La Romagna Trasformata", la rassegna che analizzando tre momenti (epoche) della storia contemporanea della nostra regione, la trasformazione della campagna, l'invasione dei turisti e l'arrivo dei migranti, sta mettendo a nudo la nuova realtà culturale di un territorio accogliente, denso di valori, ma oggi spaesato, per il rischio cui è sottoposta la sua identità. Sono stati due per il momento i protagonisti delle conferenze, Ettore Tombesi, che ha raccontato episodi della presenza dei visitatori sulla Riviera Romagnola, e Laura Gambi che,dalla lunga esperienza nell'accoglienza dei migranti, ha scritto dieci storie di donne che vivono due volte nel loro e nel nostro Paese, determinando una contaminazione culturale forte.

Il terzo ed ultimo appuntamento alla Galleria 'Parole e Immagini' in via degli Albizzi,11 a Cesena, è previsto per martedì 19 dicembre alle ore 18,30 con Giancarlo Frisoni, operaio edile, pittore (suo il quadro pubblicato sul manifesto), fotografo e fine letterato che racconta come fosse la campagna, un luogo che per centinaia d'anni i nostri progenitori hanno conosciuto immutabile e quindi, in meno di due decenni, repentinamente cambiato. Ne esce una regione,la Romagna, viva, che non si sottrae alle sfide,le affronta e spesso vince.

I più letti
Torna su
CesenaToday è in caricamento