Longiano, il ritratto di Giulia Gori al teatro Petrella

Dopo il grande successo del concerto “PianoFortissimo” l’assessore alla cultura di Longiano Cristina Minotti, a nome dell’amministrazione comunale, ha omaggiato la giovane pianista longianese Giulia Gori

Dopo il grande successo del concerto “PianoFortissimo” l’assessore alla cultura di Longiano Cristina Minotti, a nome dell’amministrazione comunale, ha omaggiato la giovane pianista longianese Giulia Gori: il suo ritratto è stato inserito nella prestigiosa galleria fotografica del ridotto del Teatro  Petrella insieme tutti gli artisti che hanno calcato la scena del teatro longianese, da Stefano Bollani a Samuele Bersani, da Dario Fo a Ludovico Einaudi, da Lella Costa a Franca Rame e tanti altri.

«Ringrazio Giulia per la sua bravura» interviene Cristina Minotti «E’ necessario dare spazio alle nuove promesse e alle nuove generazioni».  Giulia, 15 anni, è la più giovane tra tutti gli artisti al loro debutto «E’ per me un onore e una grande responsabilità!» afferma Giulia «Farò di tutto per essere all’altezza delle aspettative. Amo tantissimo il mio paese, per il paesaggio, per la collina,  per il castello, per la gente ma soprattutto per i tanti amici.»

Giulia abita da sempre a Longiano, frequenta il conservatorio Bruno Maderna di Cesena e il Liceo Scientifico Augusto Righi, ha iniziato a suonare a quattro anni proprio nella scuola di Budrio di Longiano con la maestra Nadia Giovannini, ha seguito lezioni e masterclass all’accademia di Imola dal celebre pianista internazionale Giuseppe Albanese, con il direttore del conservatorio il maestro Paolo Chiavacci e con i maestri Luigi Tanganelli e Mauro Nadir Matteucci. Ha ricevuto il premio per meriti artistici “Mauro Ramilli 2015” dal Rotary Club Rubicone, inoltre ha avuto la fortuna di incontrare Michael Nyman, Ramin Baharami e le sorelle Labèque che le hanno regalato preziosi consigli.

Giulia sarà “ospite pianista” l’11 marzo al palacongressi di Bellaria su invito della Romagna Est e protagonista del recital “Lettere Eteree “ per pianoforte e voce recitante il 25 aprile a Gatteo, allestito in occasione della festa della liberazione, con la compagnia del Teatro della rosa.

Potrebbe interessarti

  • Borghi di Romagna: i 4 più belli

  • 13 utilizzi del bicarbonato di sodio che ancora non conoscete

  • Pesciolini della carta: cosa sono e come liberarsene

  • Meduse: verità e falsi miti su come rimediare alle loro punture

I più letti della settimana

  • Tragico incidente in via Dismano: quattro morti, tra loro due fratelli minori

  • Dopo la strage di via Dismano un altro dramma stradale: un morto e tre feriti in uno scontro frontale

  • Auto travolge un corridore: è grave. Ferito identificato dopo l'appello sui social

  • "Riportata in vita dai medici col mio bimbo in grembo", la storia di Annalisa

  • Scene da panico a Valverde: colpisce un taxi e due auto e prova a scappare, arrestato

  • Pericolo pubblico al volante: guida ubriaco fradicio, senza assicurazione e senza patente

Torna su
CesenaToday è in caricamento