“CurioSity” si conclude con la mostra “I pi mà tera” e il monologo di Roberto Mercadini

Domenica alle ore 17, al Museo di Scienze naturali (in piazza Zangheri 6), nell’ambito del festival “CurioSity”, si inaugura la mostra “I pi mà tera”

Domenica alle ore 17, al Museo di Scienze naturali (in piazza Zangheri 6), nell’ambito del festival “CurioSity”, si inaugura la mostra “I pi mà tera” – Un viaggio per riscoprire la biodiversità della Romagna  attraverso il dialetto. Dalle vette dell’Appennino alle coste adriatiche, un percorso espositivo e didattico per promuovere la conoscenza del dialetto e al tempo stesso la complessità naturale della Romagna.

Alle ore 18, a chiudere il festival sarà l’attore Roberto Mercadini con un monologo su scienza e umanità. La mostra “I pi mà tera” rimarrà allestita fino al 15 gennaio e si potrà visitare durante gli orari di apertura del Museo, da martedì a sabato dalle 10 alle 12, mercoledì e sabato dalle ore 16 alle 18.30 (festivi esclusi). L’ingresso è gratuito solo per la mostra.

Ingresso alla mostra e al Museo: 2.50 intero, 1.50 ridotto (under 12 e over 65), mentre è gratuito sotto i 6 anni.
Entrambi gli eventi fanno parte della rassegna “CurioSity” dedicata alla scienza e alla curiosità e realizzata in collaborazione con il Comune di Cesena, il CEAS, la Biblioteca Malatestiana, il Museo di Scienze e l’associazione Viaterrea.
 
Per informazioni: tel. 340 3949462 oppure inviare una mail a infoviaterrea@gmail.com
E’ possibile anche consultare il sito www.viaterrea.org

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La notte trasgressiva a tre col transessuale finisce a sassate: nei guai coppia di fidanzati

  • Vinse 500mila euro al gratta e vinci, ora apre un'osteria "come quelle di una volta"

  • Operazione incredibile al "Bufalini": musicista operato al cervello mentre suona il pianoforte

  • Savio in piena, frane in collina ed allagamenti in riviera: il maltempo fa paura

  • La colpisce con lo specchietto mentre cammina sul ciglio della via Emilia: anziana ferita

  • Scirocco e alta marea a Cesenatico, gli stabilimenti spariscono. "Acqua in strada a Valverde"

Torna su
CesenaToday è in caricamento