Aprono al Bonci le prevendite per tutti i biglietti della stagione

I primi in scena, a novembre: "Macbeth" con Franco Branciaroli, "L'uomo dal fiore in bocca" con Gabriele Lavia e il "Faust" dell'Opera di Pechino

Franco Branciaroli nei panni di Macbeth

Primi appuntamenti dei cartelloni di prosa e essai al Bonci: si annunciano per il mese di novembre tre titoli classici reinterpretati dai maestri della scena attuale. La prevendita di tutti i biglietti della stagione apre domani, martedì 25 ottobre.
 
Dal 10 al 27 sono in programma: Macbeth diretto e interpretato da Franco Branciaroli (da giov. 10 a sab. 12 novembre ore 21 e dom. 13 novembre ore 15.30); L’uomo dal fiore in bocca diretto e interpretato da Gabriele Lavia (ven. 18 e sab. 19 novembre ore 21); Faust, prodotto da Emilia Romagna Teatro Fondazione e China National Peking Opera Company per la regia di Anna Peschke (da giov. 24 a sab. 26 novembre ore 21, dom. 27 novembre ore 15.30).
Romeo e Giulietta della Compagnia Junior Balletto della Toscana, annunciato per domenica 20 novembre, è stato rinviato a venerdì 9 dicembre.
Le schede complete degli spettacoli sono disponibili sul sito www.teatrobonci.it.
 
prezzi da € 25 a € 10, prevendita €1
 
biglietteria 0547 355959 - info@teatrobonci.it
orari di apertura martedì-sabato dalle 10 alle 12,30 e dalle 16,30 alle ore 19
 
 
di seguito le locandine e le presentazioni brevi degli spettacoli del mese:
 
NOVEMBRE
 
giovedì 10 novembre 2016 ore 21
venerdì 11 novembre 2016 ore 21
sabato 12 novembre 2016 ore 21
domenica 13 novembre 2016 ore 15.30
MACBETH - prosa
di William Shakespeare
regia Franco Branciaroli
 
Ha debuttato a maggio - lasciando il segno nell’immaginario dei primi spettatori e critici - l’ultimo spettacolo diretto e interpretato da Franco Branciaroli, che affronta, per la terza volta, Macbeth: alla ricerca del carattere profondo e universale di uno dei più complessi personaggi del genio shakespeariano.

venerdì 18 novembre 2016 ore 21
sabato 19 novembre 2016 ore 21
L’UOMO DAL FIORE IN BOCCA - essai
di Luigi Pirandello
regia Gabriele Lavia

Non servono presentazioni per Gabriele Lavia, uno dei maestri della scena italiana, che ha firmato circa settanta regie e interpretato centinaia di ruoli tra cinema e teatro. ll suo ultimo lavoro ci propone l’opera più breve di tutta l’opera pirandelliana, forse la più folgorante: L’uomo dal fiore in bocca. L’atto unico è qui interpolato con parti di novelle che affrontano il tema (fatale per Pirandello) del tormentato rapporto tra marito e moglie, visto col distacco di un’ironia che rende i personaggi vicinissimi a noi.
 
giovedì 24 novembre 2016 ore 21
venerdì 25 novembre 2016 ore 21
sabato 26 novembre 2016 ore 21
domenica 27 novembre 2016 ore 15.30
FAUST - prosa
una ricerca sul linguaggio dell’Opera di Pechino
di Li Meini
basato sul dramma “Faust: prima parte” di Johann Wolfgang Goethe
progetto e regia Anna Peschke
musiche originali composte da Luigi Ceccarelli, Alessandro Cipriani, Chen Xiaoman
 
Partendo dalla suggestione di uno studioso cinese di letteratura germanica che nel 2010 ha affermato “Goethe sente, pensa e agisce come un poeta mandarino cinese”, la giovane tedesca Anna Peschke, allieva del celebre regista teatrale e compositore Heiner Goebbels, costruisce il suo secondo lavoro basato sullo studio del linguaggio dell’Opera di Pechino (dopo un Woyzeck, presentato a Pechino e a Francoforte). La produzione è frutto della fortunata collaborazione avviata da Emilia Romagna Teatro Fondazione con la ChinaNational Peking Opera Company.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nel mondo dell'imprenditoria romagnola: si è spento il re degli arredamenti, Mario Gardini

  • Dall'Olanda a Cesena per amore, dopo il bar in centro tenta il bis con il figlio

  • Passato di mamma in figlia, il negozio chiude dopo 59 anni: "Mi dispiace per le mie clienti"

  • Trasporto pubblico locale, sciopero di 24 ore del personale di Start Romagna

  • Con la mountain bike cade per 30 metri in un canalone: il Soccorso Alpino interviene con l'elicottero

  • Esce urlando dalla stazione: "Sono stato rapinato". La Polizia arresta due uomini

Torna su
CesenaToday è in caricamento