"Prima la musica, poi le parole"

Un appuntamento imperdibile martedì 9 giugno. Il Conservatorio di Musica Bruno Maderna, proseguendo la serie di concerti della rassegna "Il Conservatorio suona in città", ripropone l'allestimento dell'atto unico Prima la musica e poi le parole, divertimento teatrale del compositore italiano, ma viennese di adozione, Antonio Salieri.

L'operina nasce nel segno dell'opera buffa, una breve azione teatrale composto nel 1786 e rappresentata nell'Aranceto della magnifica reggia di Schönbrun davanti ad una quarantina di nobili coppie tutte invitate dall'imperatore Giuseppe II in occasione della visita del governatore dei Peasi Bassi e di Maria Cristina arciduchessa d'Austria, sua sorella. Con soli quattro personaggi, un poeta, il musicista, due cantanti, si consuma nei dialoghi fra il musicista e il poeta, nelle voci baritonali di Roberto Gentili e Michele Soldo, l'eterna diatriba fra musica e parola, mentre le due soprano rivali, Federica Balucani e Silvia Ravaglia, difendono ciascuna le ragioni dell'opera buffa e dell'opera seria, tema anch'esso al centro di appassionati dibattiti e querelles lungo tutto il XVIII secolo.

Grazie ad una musicalità bella, robusta, asciutta, il risultato è di gradevolissimo effetto, le ragioni della musica si combinano alla fine a meraviglia con quelle della parola e nel gioco delle parti il divertimento è assicurato. Perchè l'intenzione, per dirla con le parole del regista Gianfranco Zanetti, docente del Conservatorio, è stata appunto semplicemente quella di divertirci per far divertire.

L'allestimento, curato da Riccardo Canali, si avvarrà del grazioso scenario settecentesco della corte di Palazzo Guidi, oggi sede del Conservatorio, un tempo, forse non tutti lo sanno, circondato da un magnifico giardino.

L'ingresso è libero, l'appuntamento per le ore 21.00.

Prima la musica poi le parole

divertimento teatrale in un atto di Antonio Salieri

su libretto di Giovanni Battista Casti

regia, scene e costumi Gian Franco Zanetti

maestro collaboratore Franco Ugolini

assistente alla regia Serena Morolli

scenotecnica Riccardo Canali

sarta Carlo Forlesi

trucco Roberta Cocchi

personaggi e interpreti

il Maestro di musica Roberto Gentili (baritono)

il Poeta Michele Soldo (baritono)

Donna Eleonora Silvia Ravaglia (soprano)

Tonina, buffa Federica Balucani (soprano)

Mimo Matias Ruggiero

pianoforte : Ryo Terukina

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Nek canta il suo "gioco preferito" a Cesena

    • 19 dicembre 2019
    • Carisport
  • Galà benefico natalizio dei Clubs Service: il concerto al Bonci “Armonie nel tempo”

    • dal 2 dicembre 2020 al 2 dicembre 2019
    • Teatro Bonci
  • Dall'ucraina arriva la reginetta dell'ukulele Jerry Springle

    • Gratis
    • 7 dicembre 2019
    • Le Cantine di Villa Nellcote

I più visti

  • Nek canta il suo "gioco preferito" a Cesena

    • 19 dicembre 2019
    • Carisport
  • Casa Bufalini, una riapertura all'insegna di visite, laboratori e innovazione

    • Gratis
    • dal 5 al 7 dicembre 2019
    • Casa Bufalini
  • Tante attrazioni in centro per le feste: la pista, i mercatini e il trenino di Babbo Natale

    • dal 23 novembre 2019 al 12 gennaio 2020
    • piazza della Libertà
  • La sfilata dei Babbi Natale In Vespa

    • Gratis
    • 21 dicembre 2019
    • partenza da piazza Costa a Cesenatico, poi arrivo nel centro di Cesena
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    CesenaToday è in caricamento