Torna 'Frequenze parallele' la festa della musica Arci

"Frequenze Parallele", Festa della Musica ARCI 2014, torna con una serie di importanti novità. Il festival si svolgerà in tre diverse location, in sinergia con altre realtà del territorio, toccando con la sua prima tappa le colline più prossime a Cesena. Sabato 21 giugno, presso il centro di aggregazione giovanile Sgranchio di Montiano, si terrà la prima edizione di "Sgranchio Sound Wave”, rassegna di gruppi musicali giovanili in collaborazione con l’Associazione corpo bandistico dei tre monti.

"Frequenze Parallele" riprende poi mercoledì 25 giugno al Circolo Arci Magazzino Parallelo di Cesena dalle ore 18.00. Sul palco salirà la band emergente The Big Payback. La serata prosegue con Roberto Paci Dalò Klezmer Orchestra. Paci Dalò, musicista (clarinetto, clarinetto basso) e artista del contemporaneo di difficile definizione per la ricchezza delle sue produzioni, ha ideato un progetto ad hoc per questa nuova edizione di Frequenze Parallele. Insieme a Lullo Mosso (contrabbasso, basso elettrico) crea una emozionante notte dedicata all'incontro tra elettronica e tradizione chasidica, dubstep, improvvisazione, virtuosismo strumentale, in una vertiginosa mistica sonora basata sul "niggun" e la gioia estatica.

Sempre al Magazzino Parallelo, giovedì 26 giugno, la kermesse musicale regala un altro inedito. Pepe Medri e la Timbuctù Orchestra – in anteprima assoluta – saranno affiancati dal cantante John De Leo! Le sonorità del tango e della musica popolare di Pepe Medri (organetto diatonico e bandoneón) si intrecciano con quelle jazz dei musicisti della Timbuctù Orchestra: Giancarlo Bianchetti, virtuoso della chitarra (ma non solo), l’estro di Dimitri Sillato (pianoforte e violino) e Gianluca Ramaglia (contrabbasso).

Tra radice folk e improvvisazione, rigore e naiveté, il sortilegio si arricchisce della stra-ordinaria presenza di John de Leo, che si rivelò - già al suo esordio nel 1999 con “Rospo” (Quintorigo) – una delle migliori voci della musica italiana d’autore.

Per la quarta e ultima serata, venerdì 27 giugno, Frequenze Parallele si sposta al circolo Treesessanta di Gambettola (Ex Macello), con "Donna Ginevra e l'Orchestra da camera Stazioni Lunari", nuovo progetto di un’altra delle voci più straordinarie della musica italiana contemporanea. Sarà Ginevra di Marco a dominare il palco e trascinare il pubblico fra “Canti, richiami d'amore”, tradizioni popolari e canzone d'autore.

Lo spettacolo di Donna Ginevra e l’orchestra da camera Stazioni lunari porta a scoprire o riscoprire i brani del cantautorato italiano di qualità e dalla secolare produzione delle varie regioni d'Italia, scelti per significato evocativo e morale. Canzoni legate all'anima e alla sfera più intimista, spirituale, canzoni alla ricerca dei temi più importanti per l’umanità. Quattro luoghi per "gustare" la buona musica d'autore.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • La storica "Rimbomba" riapre le porte grazie alla musica

    • oggi e domani
    • Gratis
    • dal 14 al 15 settembre 2019
    • Rimbomba
  • Piatti romagnoli, sfilate e giochi medievali al Palio dei Barrocci

    • Gratis
    • dal 27 al 29 settembre 2019
    • Sant'Angelo
  • Maschere, spettacoli e percorsi enogastronomici nelle sale di Villa Torlonia

    • fino a domani
    • dal 30 agosto al 15 settembre 2019
    • Villa Torlonia
  • Torna "Rokka1000": la cronoscalata alla Rocca che valorizza le bellezze di Cesena

    • 13 ottobre 2019
    • partenza da Piazza della Libertà
Torna su
CesenaToday è in caricamento