Con Chiara Codecà alla scoperta delle "Distopie"

Chiara Codecà, esperta di letteratura contemporanea a divulgazione culturale, è la protagonista del nuovo appuntamento con la rassegna “Storie dell’altro mondo – Sguardi al futuro fra utopia e distopia”, organizzata dall’Associazione Amici della Biblioteca Malatestiana in collaborazione con la Biblioteca. L’appuntamento è per giovedì 7 marzo, alle ore 16, nell’Aula Magna della Biblioteca Malatestiana. Tema dell’incontro le “Distopie : grandi storie di ieri e oggi ci parlano di domani”.

L’intervento di Codecà prende spunto dall’idea che “il ruolo della fantascienza non è solo predire il futuro, ma prevenirlo”, secondo una citazione attribuita a Ray Bradbury, autore di Fahrenheit 451, capolavoro indiscusso del genere distopico. Questa frase coglie in pieno l'anima di un genere letterario che in Italia è molto amato dal pubblico, ma ancora troppo ignorato dalla critica. L’incontro del 7 marzo è l'occasione per scoprire autori di qualità e libri affascinanti, per fare il punto sulla rilevanza della letteratura distopica in un’epoca spesso segnata dalla paura della tecnologia, per coglierne la capacità critica , politica e sociale, per tirare collegamenti con altri generi e titoli spesso poco noti, inclusi alcuni non ancora tradotti in italiano. Una carrellata sui migliori titoli distopici della letteratura anglosassone, dai classici ai giovani autori di oggi, da ‘1984’ a ‘Hungher Games’, da ‘La Svastica sul Sole’ a ‘Il Racconto dell'Ancella’, solo per citarne alcuni, spiegando il successo sempre crescente dei loro adattamenti crossmediali su grande e piccolo schermo. Ricordando che i migliori autori del genere distopico ci fanno rifletter sul futuro che vogliamo e su quello che non vogliamo.

Consulente editoriale per numerose case editrici, giornalista pubblicista e traduttrice, Chiara Codecà si occupa di comunicazione, letteratura contemporanea e divulgazione culturale. Lavora principalmente in Italia e in Regno Unito. Ha illustrato ‘L'incantesimo Harry Potter’ (Delos Books) ed è fra gli autori di ‘Potterologia’ e ‘Hobbitologia’, due volumi di saggistica sulle opere di J.K. Rowling e J.R.R. Tolkien (Camelo Zampa). Ricercatore indipendente nell’ambito della cultura partecipativa e della crossmedialità, ha tenuto incontri alla Regent's University di Londra e nelle università della East Anglia, di Huddersfield e di Cardiff. In Italia collabora regolarmente con il Festivaletteratura di Mantova, MarediLibri – Festival dei ragazzi che leggono, Scrittorincittà, Lucca Comics and Games.

È ideatrice di incontri culturali per biblioteche, scuole e organizzazioni culturali su temi quali l’avvicinamento dei giovani alla cultura, il valore eversivo della migliore letteratura di genere, la relazione tra dinamiche interculturali e traduzione, e il valore culturale e sociale della cultura partecipativa tra i più giovani.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Fede ed eroismo: la presentazione del libro "Van Thuan. Libero tra le sbarre"

    • solo domani
    • Gratis
    • 26 May 2020
    • diretta su Zoom

I più visti

  • “Spartan Race”: la sfida è aperta. Due giorni di gare a Cesenatico

    • dal 30 al 31 maggio 2020
    • Parco di Levante e alcune spiagge del litorale
  • Fede ed eroismo: la presentazione del libro "Van Thuan. Libero tra le sbarre"

    • solo domani
    • Gratis
    • 26 maggio 2020
    • diretta su Zoom
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    CesenaToday è in caricamento