Il marzo delle donne: reading, concerti e "Runnerdì"

Le donne al centro, tra diritti e tutele, il rapporto con il proprio corpo, le malattie e la rinascita, l’educazione finanziaria e un focus speciale sulla comunicazione e le diversità. Si sviluppa su queste tematiche l’edizione 2019 di “Marzo delle donne”, messo a punto da Assessorato alle Politiche delle Differenze del Comune di Cesena in collaborazione con il Forum Donne Cesena e varie associazioni del territorio.

“Come già da diversi anni, l’8 marzo, Giornata internazionale della donna – sottolineano il Sindaco Paolo Lucchi e l’Assessora alle Politiche delle differenze Francesca Lucchi –  diventa a Cesena, con il Marzo delle donne, l’occasione per momenti di approfondimento (oltre che di svago) che si prolungano per oltre un mese. Nella consapevolezza, comunque, che l’attenzione verso le donne deve rimanere viva ogni giorno dell’anno, per garantire  il loro ruolo nella società, con particolare attenzione per quelle più deboli, più fragili, più svantaggiate”.

Il Marzo delle Donne comincia mercoledì 6 marzo con due appuntamenti. Alle 19.30, presso il parco Ippodromo prende il via il Runnerdì della donna, camminata per tutti a cura di Women in run. Alle 21 al Tamla (Vicolo Cesuola, 6) è previsto “We reading tratti di donna – storie di diritti”, una serata di letture inserita nel calendario della rassegna WeReading, a cura del progetto “Tratti di donna” dell’Associazione Iqbal di Cesena.

Il programma prosegue poi fino a metà di aprile, con una dozzina di appuntamenti che si possono raggruppare idealmente in tre filoni: culturale, informazione/formazione e sport

Letture- Musica

Domenica 10 marzo alle 17,00 nell’Aula Magna della Biblioteca Malatestiana si festeggia con l’ormai tradizionale “Concerto dell’8 marzo” a cura di Associazione Perledonne, in collaborazione con CesenArmonica.

Inseriti nel  calendario del “Marzo delle donne” anche gli incontri di #parolediverse, rassegna curata dall’Assessorato alle Politiche delle differenze del Comune di Cesena per riflettere insieme sulle differenze. La rassegna prevede quattro appuntamenti, che si terranno nella Sala Lignea della Biblioteca secondo il seguente calendario:

venerdì 15 marzo ore 17.00: l’attore Stefano Grignani accompagna la giornalista Francesca Magni, autrice de “Il bambino che disegnava parole. Un viaggio verso l’isola della dislessia e una mappa per scoprirne i tesori” (Giunti, 2017),

martedì 19 marzo ore 17.00: conversazione con Lavinia D’Errico e Alessandra Straniero, ricercatrici dell’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli dell’Università della Calabria, curatrici del volume “Il visibile e l’invisibile. Studi sull’esponibilità del corpo femminile” (Aracne, 2018),

martedì 2 aprile ore 18.00: ospite Luisa Antonini, insegnante e autrice di “Elsa il Signor No e la zia. Afasia e comunicazione” (Edizioni Erickson, 2018),

giovedì 11 aprile ore 17.00: conversazione con Alide Tassinari e Giulia Zani, psicoanaliste e responsabili della rivista della Scuola di Psicoanalisi Lacaniana del campo freudiano “aL attualità lacaniana” (Rosemberg & Sellier) che presenteranno il numero 25 del 2019 “L’inconscio è la politica”.

Inoltre si sta lavorando per organizzare – probabilmente a fine marzo – un momento di incontro per celebrare i 30 anni del Centro Donna di Cesena.

Informazione/Formazione

Mercoledì 13 marzo alle 9,30 alla Biblioteca Malatestiana si parlerà dei diritti delle lavoratrici – madri nell’incontro “Maternità: diritti e tutele del nuovo congedo” curato dai sindacati CGIL, CISL e UIL.

Ai problemi delle donne colpite da tumore è dedicato l’incontro “Noi Donne e la Voglia di RI-VIVERE: progetto di sostegno delle pazienti oncologiche”, che si terrà giovedì 21 marzo, alle 20.30  presso My Life in salute (via Viareggio, 61), a cura dell’associazione Emozioni a Colori.

Lunedì 25 marzo alle 17.00 nell’Aula Magna della Biblioteca Malatestiana verrà illustrato il progetto di inclusione sociale, educazione economico finanziaria e di prevenzione della violenza economica “D² Donne al Quadrato” a cura di Global Thinking Foundation – Milano e in collaborazione con il Gruppo Consorti del Rotary Cesena.

Inoltre, a fine marzo prenderà il via il corso “Mi conosco per amare: come migliorare la qualità delle mie relazioni” curato dal Centro Donna. Info e iscrizioni: 0547 355738-742

Sport

Due gli appuntamenti sportivi che si inseriscono nel programma del “Marzo delle donne”, entrambi curati da Women in Run ASD Gruppo Regionale Er Sezione di Cesena. Il primo – come ricordato - è in programma mercoledì 6 marzo alle 19.30 con la camminata per tutti “Runnerdì della donna” (partenza dall’Ippodromo di Cesena – Ingresso Pista Atletica).

Venerdì 8 marzo appuntamento con “Camminando con le Wir” con partenza alle 19.30 dalla Bottega Equamente (via Carbonari 20a Mercato Coperto).

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Eclissi di luna: a che ora ammirare il satellite che si colora di rosso

    • solo oggi
    • Gratis
    • 16 luglio 2019
  • Tutti i sapori della piadina, gli spettacoli e le auto d'epoca a "Piadiniamo"

    • Gratis
    • dal 19 al 21 luglio 2019
    • Centro storico
  • Spettacoli, gastronomia, concerti e fuochi d'artificio alla Settimana Longianese

    • Gratis
    • dal 20 al 28 luglio 2019
    • Centro storico

I più visti

  • Eclissi di luna: a che ora ammirare il satellite che si colora di rosso

    • solo oggi
    • Gratis
    • 16 luglio 2019
  • Film, premi e Riccardo Scamarcio: il programma di Piazze di Cinema 2019

    • Gratis
    • dal 7 al 20 luglio 2019
    • Centro storico
  • Tutti i sapori della piadina, gli spettacoli e le auto d'epoca a "Piadiniamo"

    • Gratis
    • dal 19 al 21 luglio 2019
    • Centro storico
  • Tacos, empanadas e cannoli nell’anteprima del Festival del Cibo di Strada

    • Gratis
    • dal 19 al 21 luglio 2019
    • Piazza Ricasoli
Torna su
CesenaToday è in caricamento