Al via in Fiera la terza edizione di “Sono Romagnolo”

Su il sipario sulla tre giorni dedicata ai sapori, saperi e alle tradizioni della terra di Romagna. Appuntamento venerdì 23 febbraio (ore 17-23) a Cesena Fiera con “Sono Romagnolo”, kermesse aperta ufficialmente alle ore 17.30 dal sindaco di Cesena Paolo Lucchi.

Tanti gli eventi di questa terza edizione tra spettacoli, appuntamenti culturali, proposte gastronomiche della tradizione, aree espositive e financo un momento di riflessione dedicato al Welfare in Romagna (sabato).

I padiglioni fieristici sono suddivisi in aree tematiche: Settore istituzionale, dedicato alle sagre e alle feste che promuovono le tradizioni romagnole; il Settore produttori con i migliori prodotti enogastronomici e artigianali del territorio; la Strada dei Mestieri alla scoperta delle arti d’un tempo. Un’intera area è dedicata all’enogastronomia, con spazio ristorazione dove sarà possibile degustare i prodotti tipici, dal mare all’entroterra. E ancora spazio alla Campionaria con aziende della Romagna, la presenza di una decina di ambulanti del mercato di Cesena, la novità di un’area dedicata alle concessionarie di auto e moto. Non manca infine un’area dedicata ai più piccoli, con giostre e gonfiabili.

Il programma degli spettacoli di venerdì si apre alle 20.30 nei padiglioni con i Musicanti di San Crispino. Alla stessa ora nella sala Tre Papi la compagnia “Il Teatro delle Lune” mette in scena lo “Zibaldone Romagnolo” per la regia di Monica Briganti e Maurizio Mastrandrea. Seguito ideale del fortunato spettacolo “Il pataca, un eroe romagnolo”, gli attori (Monica Briganti, Maurizio Mastrandrea, Maurizio Cirioni, Alessandro Pieri e Mino Savadori all'organetto diatonico), mettono in scena il divertente e fortunatissimo libro di Aristarco “Che vigliacaz de rumagnol spudè”.

Romagna è soprattutto buon cibo, all’insegna della tradizione e della convivialità a tavola. Tante sono le proposte culinarie dai sapori più diversi: Proloco di Montiano, Villa Labor e la Fiera del Tartufo di Sant’Agata Feltria, Arte Confcommercio di Cesenatico (Associazione ristoratori), Pianeta Piada, il Comitato feste e sagre di Faenza. Tutto questo bendidìo gastronomico sarà possibile assaggiare viaggiando tra i padiglioni della fiera. Novità di questa edizione, l’area ristorazione ospiterà anche le Birre artigianali di Acquasanta.

E in più quest'anno ospite d’eccezione il Veneto con lo stand della riseria La Pila di Isola della Scala con i suoi tipici Risotti KM0 prodotti con il famoso riso locale.

Tra le curiosità, una mostra della scuola di Cartapesta di Gambettola con un laboratorio dimostrativo insieme ad Anton Roca, la ricostruzione di un mercato di ‘400 con quindici banchi a cura di Dino Fabbri, una serie di iniziative curate da Fiorenzo Montalti tra mostre e laboratori sugli antichi mestieri e le tradizioni.

Domenica 25 febbraio alle ore 18 il noto comico Paolo Cevoli riceverà il Premio al “Romagnolo dell’anno”, nelle edizioni passate assegnato a Ivano
Marescotti (2017) e Giuseppe Giacobazzi (2016). A seguire l’anchorman terrà banco con la sua esilarante comicità.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Fiere, potrebbe interessarti

  • Pizzi e merletti arricchiscono la Fiera dell'antiquariato

    • dal 19 al 20 gennaio 2019
    • Cesena Fiera

I più visti

  • Gli Afterhours di Manuel Agnelli arrivano all'Iper di Savignano

    • Gratis
    • 30 gennaio 2019
    • Romagna Shopping Valley
  • Laboratori e degustazioni con la Festa del Cappelletto

    • Gratis
    • 20 gennaio 2019
    • Mercato coperto
  • Tradizioni e delizie della carne alla Festa de Bagoin

    • Gratis
    • dal 18 al 20 gennaio 2019
    • Villa Torlonia
  • Salsicce, cotechini e altre bontà alla Festa del Maiale

    • Gratis
    • 27 gennaio 2019
    • Piazza Maggiore
Torna su
CesenaToday è in caricamento