Trevi, Piano di salvataggio bocciato per dubbi sull'indipendenza di un consulente. Si va in Appello

Sarebbe una causa ostativa formale a bloccare l'omologa da parte del tribunale di Forlì, e questo a prescindere quindi dalla solidità del piano. Trevi da parte sua ha già comunicato che porterà la questione alla Corte d'Appello

E' un momento critico per Trevi, il colosso cesenate delle grandi opere, che da tempo naviga in cattive acque e che aveva trovato nelle ultime settimane un accordo tra i creditori e la famiglia Trevi, con l'immissione anche di nuova finanza per mantenere la continuità aziendale. L'accordo non è passato al vaglio del Tribunale di Forlì, che lo ha rigettato, facendo ripiombare nell'incertezza l'azienda cesenate e le migliaia di lavoratori delle sue controllate, a Cesena e nel resto del mondo. 

Come è stato annunciato dall'azienda stessa, infatti, il Tribunale di Forlì ha rigettato l’omologazione dell’accordo di ristrutturazione raggiunto fra il gruppo Trevi e i creditori ai sensi dell’articolo 182-bis della legge fallimentare presentato dalla società e dalle controllate Trevi e Soilmec. Il provvedimento è giunto venerdì. La società, si spiega in una nota, "ritiene del tutto errato, nei presupposti di fatto e diritto, il provvedimento del Tribunale di Forlì e proporrà tempestivamente reclamo alla Corte di Appello di Bologna".

Che cosa avrebbe causato la bocciatura del piano di salvataggio? A rivelarne il motivo è un'indiscrezione raccolta da Dagospia, che indica in una potenziale mancanza di indipendenza del consulente individuato dal Gruppo Trevi per stilare e firmare il piano di ristrutturazione del debito, il professor Enrico Laghi, che ha avuto una piccola consulenza con Trevi antecendente al lavoro di stesura del piano non omologato. Sarebbe una causa ostativa formale a bloccare l'omologa da parte del tribunale di Forlì, e questo a prescindere quindi dalla solidità del piano. Trevi da parte sua ha già comunicato che porterà la questione alla Corte d'Appello di Bologna con un reclamo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Paurosa carambola all'incrocio: fa un filotto di schianti, 8 veicoli danneggiati. Si contano 2 feriti gravi

  • Tenta di impiccarsi alla ringhiera del balcone, salvato in extremis: grave un giovane

  • "Soffoco", l'infarto lo coglie mentre va al lavoro: salvato dalla Polizia municipale

  • Caos Sanremo, anche da Cesena critiche ad Amadeus: "Prenda le distanze da Junior Cally"

  • Non si ferma all'alt della Municipale, poi bloccato dai Carabinieri. Va dal giudice che gli dà torto

  • Violenta rissa in stazione, arriva la Municipale: due persone all'ospedale

Torna su
CesenaToday è in caricamento