Trevi accetta l'offerta, il settore petrolifero passa agli indiani di Meil Group

Il prossimo 19 dicembre si riunirà il consiglio di amministrazione per l'approvazione del piano

La notizia era nell'aria ma solo mercoledì notte si è avuta la conferma uffciale. Il cda del gruppo Trevi ha accettato l'offerta degli indiani di Meil Group per la cessione delle attività del settore petrolifero di Drillmec e Petreven sulla base di un valore d'impresa di 140 milioni di euro, escluso il debito. Allo stesso tempo il colosso cesenate ha fatto il punto sul piano di rafforzamento che coinvolge le banche creditrici e i soci Fsi Investimenti (Cdp) e Polaris Capital Management. L'operazione prevede un aumento di capitale di 130 milioni e la conversione del debito finanziario in azioni ordinarie fino a un massimo di 310 milioni, con un rapporto di conversione di 4,5 a 1. Il piano sarà vagliato il prossimo19 dicembre dal consiglio d'amministrazione per l'approvazione. Meil Group è uno dei maggiori colossi indiani nel settore delle infrastrutture con un ricavato annuo da 2,5 miliardi di dollari. La notizia è riportata dai principali siti economici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La notte trasgressiva a tre col transessuale finisce a sassate: nei guai coppia di fidanzati

  • Vinse 500mila euro al gratta e vinci, ora apre un'osteria "come quelle di una volta"

  • Operazione incredibile al "Bufalini": musicista operato al cervello mentre suona il pianoforte

  • Savio in piena, frane in collina ed allagamenti in riviera: il maltempo fa paura

  • Nella disco scoppia la rissa, il locale stoppa la serata: "Coinvolte anche due ragazze"

  • Divora con tranquillità 385 cappelletti e batte il record: "Il segreto? Un giro in bici"

Torna su
CesenaToday è in caricamento