Tra i banchi di scuola arrivano le eccellenze enogastronomiche della Regione

Una lezione insolita per i ragazzi dell'istituto tecnico agrario Garibaldi/Da Vinci

Sui banchi di scuola si impara anche la cooperazione, insieme ai piccoli segreti che si celano dietro alle eccellenze gastronomiche della Regione Emilia Romagna. Ottimo successo per il ciclo di incontri organizzato da Confcooperative FedAgriPesca Emilia Romagna negli istituti alberghieri ed agrari della Regione per promuovere e far crescere i valori della cooperazione e il modello cooperativo. Dopo l’Istituto alberghiero Pellegrino Artusi, l’iniziativa ha fatto tappa all’Istituto tecnico agrario Garibaldi di Cesena/Da Vinci condotto dal dirigente scolastico Camillo Giorgi.

La lezione è stata animata da Daniele De Leo, agronomo esperto in comunicazione agroalimentare, che ha sollecitato gli studenti con domande e piccole curiosità. Insegnanti per un giorno si sono avvicendati alla cattedra alcuni imprenditori cooperativi: gli apicoltori di Afa, la Centrale del Latte, la cooperativa Bioplanet che alleva e produce insetti utili per la lotta biologica in agricoltura sono state le cooperative che hanno raccontato la loro esperienza.  A conclusione sono intervenuti Davide Pieri, in rappresentanza della FedAgri Confcooperative Emilia Romagna che ha distribuito ai ragazzi la guida della FedAgri Confcooperative “Il Gusto della Cooperazione”, Riccardo Nascè, responsabile FedAgriPesca per la provincia di Forlì-Cesena e  Francesco Pace per l’ente di formazione Irecoop. 

Potrebbe interessarti

  • Borghi di Romagna: i 4 più belli

  • 13 utilizzi del bicarbonato di sodio che ancora non conoscete

  • Pesciolini della carta: cosa sono e come liberarsene

  • Meduse: verità e falsi miti su come rimediare alle loro punture

I più letti della settimana

  • Tragico incidente in via Dismano: quattro morti, tra loro due fratelli minori

  • Dopo la strage di via Dismano un altro dramma stradale: un morto e tre feriti in uno scontro frontale

  • Auto travolge un corridore: è grave. Ferito identificato dopo l'appello sui social

  • "Riportata in vita dai medici col mio bimbo in grembo", la storia di Annalisa

  • Scene da panico a Valverde: colpisce un taxi e due auto e prova a scappare, arrestato

  • In tanti in Piazza della Libertà per Scamarcio: "Onorato di essere qui"

Torna su
CesenaToday è in caricamento