Terremoto, l'appello della Provincia: "Venite in vacanza da noi"

L'accorato appello arriva da Massimo Bulbi, presidente della Provincia di Forlì-Cesena e Iglis Bellavista, assessore al Turismo

“La costa della provincia di Forlì-Cesena e la Riviera Romagnola tutta sono pronte, come sempre in questo periodo, ad accogliere, con tutto il loro calore e la loro ricca offerta di iniziative, i turisti italiani e stranieri in arrivo per le ferie estive. E’ bene precisare che l’area costiera non è stata in alcun modo interessata dagli effetti dei recenti terremoti dell’Emilia”. L'accorato appello arriva da Massimo Bulbi, presidente della Provincia di Forlì-Cesena e Iglis Bellavista, assessore al Turismo.

“Le strutture ricettive, i ristoranti, i bar, i parchi tematici e le strutture di servizio non hanno subito alcun tipo, neppure lieve, di danni e pertanto l’attività turistica prosegue nel migliore dei modi, nella massima fruibilità anche delle vie di collegamento, sia quelle in zona, sia le lunghe direttrici per raggiungere la costa”.
 
Non vi è quindi alcun motivo per disdire le prenotazioni. - concludono Bulbi e Bellavista-  La riviera dell’Alto Adriatico è come sempre, come è capace di fare perfettamente,  accogliente e serena e in grado di ospitare i suoi turisti nella massima sicurezza. Anzi, se è possibile vi è anche un motivo in più per scegliere la Riviera Romagnola come meta delle proprie vacanze estive quest’anno: non penalizzare inutilmente le popolazioni dell’Emilia-Romagna in settori economici non toccati dagli effetti del sisma e far sì che al danno, reale e grave, alle attività produttive che si trovano nell’area colpita del terremoto, non si sommi la beffa di una ripercussione, falsa e dannosa, su altre attività economiche non coinvolte, quali quelle turistiche. La Romagna aspetta tutti, come sempre, col suo sole, il suo mare e i suoi servizi di alta qualità”.
 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, sale il numero di positivi: nessun caso in Romagna, 19 in Emilia

  • Coronavirus, la decisione in Emilia-Romagna: asili nido, scuole e università chiuse fino al 1°marzo

  • Coronavirus, sale il numero dei contagi in Regione: c'è il primo caso in Romagna

  • Tragico epilogo nelle ricerche, trovato morto l'anziano scomparso a Pievesestina

  • Coronavirus, l'aggiornamento: 47 casi in Regione: a Rimini altri 2 contagi. Paziente partorisce bimbo non positivo

  • Psicosi da Coronavirus, supermercati presi d'assalto e file chilometriche alle casse

Torna su
CesenaToday è in caricamento