Pulizie nelle filiali di Intesa-Sanpaolo, tagliate le ore

Isindacati Filcams CGIL, Fisascat CISL e Uiltucs UIL che lamentano un cambio d'appalto con cui sono impiegate circa 40 persone tra Forlì e Cesena

L'appalto per le pulizie nelle filiali provinciali del Gruppo Intesa San Paolo e Ca.ri.Romagna finisce nel mirino dei sindacati Filcams CGIL, Fisascat CISL e Uiltucs UIL che lamentano un cambio d’appalto delle pulizie con cui sono impiegate circa 40 persone tra Forlì e Cesena. “Ancora una volta si dimostra come non esista più il rispetto del lavoro, delle persone e della qualità del servizio”, tuonano i sindacati.

 

Che spiegano: “Dal 1 marzo 2012 le lavoratrici impiegate per i servizi di pulizia delle filiali del Gruppo Intesa San Paolo e Ca.ri.Romagna Forlì – Cesena, a seguito di nuova gara d’appalto, si trovano a subire una riduzione ulteriore delle ore lavorative dal 20% al 50% dovendo però continuare a garantire gli stessi servizi che effettuavano in precedenza (stesso lavoro, meno ore,meno retribuzione). Considerando che si tratta già di un settore in cui le lavoratrici hanno una paga oraria molto bassa e molte volte trattasi di lavoratrici con part-time molto ridotti, questa ennesima riduzione si ripercuoterà gravemente sulla spalle delle lavoratrici e delle loro famiglie”.

 

E ancora: “Neanche il tentativo avviato dalle Organizzazioni Sindacali tramite l’intervento della Direzione Provinciale del Lavoro di Forlì ha portato ad una risoluzione positiva e condivisa anzi, ha evidenziato ulteriori criticità Saranno inoltre programmati nei prossimi giorni presidi per portare a conoscenza della cittadinanza questa ennesima situazione che colpisce questo settore”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, sale il numero di positivi: nessun caso in Romagna, 19 in Emilia

  • Coronavirus, la decisione in Emilia-Romagna: asili nido, scuole e università chiuse fino al 1°marzo

  • Scuole aperte o chiuse? "Ritorno progressivo alla normalità". Decisione dopo l'incontro coi sindaci

  • Coronavirus, sale il numero dei contagi in Regione: c'è il primo caso in Romagna

  • Tragico epilogo nelle ricerche, trovato morto l'anziano scomparso a Pievesestina

  • Coronavirus, l'aggiornamento: 47 casi in Regione: a Rimini altri 2 contagi. Paziente partorisce bimbo non positivo

Torna su
CesenaToday è in caricamento