Filcams Cgil ER: il cesenate Paolo Montalti eletto segretario generale della categoria

Paolo Montalti è stato eletto segretario generale della categoria dei lavoratori/trici del commercio, turismo e servizi con il 95%

Si è tenuta a Rimini l'assemblea generale della Filcams Cgil dell'Emilia Romagna, alla presenza di Luigi Giove, segretario generale Cgil Emilia Romagna e di Maria Grazia Gabrielli, segretaria generale Filcams nazionale. Paolo Montalti è stato eletto segretario generale della categoria dei lavoratori/trici del commercio, turismo e servizi con il 95% dei voti favorevoli. Subito dopo si è svolta l'elezione della segreteria regionale, anch'essa eletta con il 95% dei voti. Entrano Chiara Ferrari e Emiliano Sgargi. Montalti è nato a Cesena il 21 dicembre 1964, diplomato.

Dopo alcune esperienze lavorative stagionali nel turismo, nel 1986 è stato assunto da Arca Alimentari con contratto a termine, poi nel 1987 con contratto di formazione lavoro. Nel 1996 è stato eletto nelle Rsu. Nel 2001 è entrato nella struttura della Filcams Cgil di Cesena diventandone poi segretario generale nel novembre del 2006, fino a dicembre 2011. Da gennaio 2012 è nella struttura regionale della Filcams Cgil Emilia Romagna. Da marzo 2016 fino maggio 2018 ha assunto l'incarico di segretario generale della Filcams Cgil di Modena, mantenendo anche quello di componente della segreteria regionale della Filcams Emilia Romagna. Dallo scorso giugno  è rientrato nella struttura regionale. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Impressionante salto di carreggiata per un Tir in autostrada: brividi, feriti e code in A14

  • Tragedia sfiorata in A14, scoppia il pneumatico del Tir: miracolato il camionista

  • Porta un "Oktoberfest" a Cesena, dopo tanta 'cultura' in giro per l'Europa apre la birreria

  • Superenalotto, la fortuna continua a baciare Savignano. Sfiorato il colpo milionario

  • Per chi culla il sogno di comprare casa, la banca apre le porte col "Mutuo Day"

  • Cinque benefici delle piante grasse che non conoscevi

Torna su
CesenaToday è in caricamento