Nuovo assetto societario di Oikos: Balestri diventa unico proprietario dell'azienda

Claudio Balestri è il volto storico di quest'azienda essendo cofondatore della società nel 1984

Si ridefinisce l'assetto societario di Oikos, azienda specializzata nella produzione di pitture e materia per l’architettura, che si trova a Gatteo Mare. Claudio Balestri, che è tuttora cofondatore e Presidente di Oikos, ha rilevato il 100% di Oikos Group spa. I soci cofondatori Martino Colonna, Paolo Screpis e Giorgio Screpis, usciti dalla compagine sociale, continueranno a prestare la loro opera ancora per qualche anno. Claudio Balestri è il volto storico di quest'azienda essendo cofondatore della società nel 1984: “Ho scelto di dare continuità a questa storia e lo farò dedicando, come sempre ho fatto, ogni mia energia per vedere i progetti futuri prendere forma giorno dopo giorno. Abbiamo trascorso con i miei ex soci più della metà della nostra vita professionale insieme, eravamo ragazzi, ed il nostro è stato un lungo percorso fatto di momenti di felicità, difficoltà, successi, proprio come succede in un famiglia”.

Ed ancora: “Il vostro supporto non è mai mancato, così come il rispetto reciproco. Gli anni passano e si avvicina il momento del passaggio del testimone: il mondo negli ultimi 10 anni è cambiato radicalmente, bisogna apportare strategie nuove, lavorare per conquistare mercati internazionali. La vostra scelta di lasciare spazio al sottoscritto, ai miei figli, alla mia famiglia è segnale forte di quanto sia stato importante per voi Oikos e lo sia ancora”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Oikos da oltre 30 anni opera nell'ambito di pitture materiche. Spiega un comunicato: “Le collezioni immesse sul mercato sono caratterizzate - sin dalla prima ora - dalla volontà di distinguersi con un prodotto ecologico, privo di sostanze nocive, pensato per ricreare ambienti salubri. Il nuovo assetto che vede Balestri socio unico non deve essere letto come un nuovo inizio, quanto come la volontà di procedere nella direzione già tracciata, ovvero quella che ha reso Oikos una azienda etica che considera i suoi prodotti un testimone silenzioso della quotidianità dei suoi clienti”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il 15enne positivo al virus, l'ansia serpeggia in città: partita la prima tranche di tamponi

  • Il 15enne positivo al virus, Spiaggia 23: "I dipendenti tutti negativi, trattati come appestati"

  • Paura in A14, un camion si ribalta sul fianco della carreggiata: perde la vita un cavallo

  • Grandine come piccole pesche, l'azienda agricola conta i danni: "Dopo 3 mesi chiusi non ci voleva"

  • Paura in autostrada, il camion Hera prende fuoco: l'autista si rifugia nella corsia d'emergenza

  • Scongiurato il 'focolaio' a Cesena, il nuovo caso non collegato al 15enne: è uno straniero del Cas

Torna su
CesenaToday è in caricamento