"Montiano in Musica", i macellai di Federcarni aiutano la casa della creatività

Il sodalizio storico della Confcommercio, che associa una cinquantina di aderenti disseminati su tutto il comprensorio, è uno dei sindacati più radicati e di più lungo corso nel territorio

Lo stand dei macellai di Federcarni con il responsabile di categoria Confcommercio Massimo Montanari

Macellai gastronomi di Federcarni cesenate ancora volta campioni di prelibatezza e di solidarietà a Montiano. Il sodalizio storico della Confcommercio, che associa una cinquantina di aderenti disseminati su tutto il comprensorio, è uno dei sindacati più radicati e di più lungo corso nel territorio. "La manifestazione 'Montiano in Musica' che si è svolta domenica con altissima affluenza - dice il presidente Edgardo Ricci - è tradizionalmente un'iniziativa a cui Federcarni partecipa da anni per collaborare alla riuscita di una apprezzata sagra paesana e per dare il proprio apporto a una benemerita iniziativa di beneficenza".

"Anche quest'anno - prosegue Ricci - la manifestazione ha avuto grande successo, le pietanze sono state molto gradite e lo stand letteralmente ripulito di carne e salumi, senza che rimanesse una briciola. Grazie al nostro aiuto e a quello di altri sponsor come Cem, Cantina sociale Cesena, Clai, Formaggi Baldazzi, Panificio Moretti, il ricavato verrà devoluto in beneficenza a favore del progetto "La casa della Creatività", un progetto a favore dei giovani del territorio".

"Questo intervento a favore della solidarietà avviene in uno dei Comuni di più ridotte dimensioni del nostro comprensorio - rimarca Ricci - dove i macellai gastronomi svolgono ancora un ruolo centrale di presidio sociale nell'ambito di un rapporto di piena fiduciarietà con la clientela e con le loro attività al servizio della popolazione locale, la quale non resta sguarnita dei servizi fondamentali della distribuzione in un comparto strategico come quello alimentare".

"Anche nei comuni minori i macellai gastronomi oltre a fornire il pezzo pregiato della carne genuina (i consumi nel cesenate negli ultimi due
anni sono diminuiti del 20% con la crisi, senza per ora intaccare i livelli occupazionali di imprese prevalentemente familiari) forniscono piatti pronti a cuocere con il reparto della gastronomia per venire incontro alle esigenze della clientela - conclude -. In questo modo viene confermata una presenza incisiva dei macellai di Federcarni, non solo a livello commerciale, ma anche sociale".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La notte trasgressiva a tre col transessuale finisce a sassate: nei guai coppia di fidanzati

  • Vinse 500mila euro al gratta e vinci, ora apre un'osteria "come quelle di una volta"

  • Operazione incredibile al "Bufalini": musicista operato al cervello mentre suona il pianoforte

  • Savio in piena, frane in collina ed allagamenti in riviera: il maltempo fa paura

  • La colpisce con lo specchietto mentre cammina sul ciglio della via Emilia: anziana ferita

  • Scirocco e alta marea a Cesenatico, gli stabilimenti spariscono. "Acqua in strada a Valverde"

Torna su
CesenaToday è in caricamento