"Le ispezioni nei pubblici esercizi", Confcommercio fa chiarezza con un incontro

“Nel corso degli anni – rimarca il presidente Fipe cesenate Angelo Malossi – la normativa di riferimento dei pubblici esercizi è divenuta sempre più ampia e complessa

“Le ispezioni nei pubblici esercizi: tutto ciò che devi sapere” è il tema dell'incontro che si terrà giovedì 23 gennaio alle 15.30 nella sede di Icook in via Lucchi 285 promosso da Fipe Confcommercio cesenate. Aprirà i lavori il presidente Confcommercio Corrado Augusto Patrignani e introdurrà la tematica il presidente Fipe provincia Forlì-Cesena Angelo Malossi. Interverranno Roberta Cecchetti, funzionario Ausl cesenate, Silvia Moretti, direttore d'area delle relazioni sindacali, previdenziali e formazione Fipe e Francesco Rebuffat, area legale, legislativa e tributaria Fipe.

“Nel corso degli anni – rimarca il presidente Fipe cesenate Angelo Malossi – la normativa di riferimento dei pubblici esercizi è divenuta sempre più ampia e complessa. Il quadro normativo non è semplice da interpretare, essendo disciplinato da fonti normative europee ma anche nazionali e regionali che talvolta ne rendono difficoltosa la comprensione e di conseguenza una corretta applicazione. Per questa ragione Fipe ha realizzato un agile manuale con le principali norme in materia di ispezioni igienico-sanitarie e di ispezioni sulla sicurezza del lavoro. Si tratta di un utile supporto alle imprese e du un sostegno per continuare a garantire quell'immenso contributo di cultura, storia e convivialità rappresentato dalla ristorazione italiana e territoriale”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“I pubblici esercizi sono una straordinaria risorsa territoriale, un grande biglietto da visita anche per la promozione del turismo – rimarca il presidente Confcommercio Patrignani – e assicurano un eccellente livello dei servizi. Sono un vanto del cesenate, del territorio provinciale e romagnolo. Lavorano con qualità, serietà e nel rispetto della legalità e vanno sostenuti da politiche incentivanti”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio a Sergio Rossi, anche il 're' del calzaturiero tra le vittime del virus: "Una grande perdita"

  • Da giorni non si avevano sue notizie, anziano trovato morto nell'appartamento

  • "Creativo e perfezionista", ha portato la scarpa di San Mauro in tutto il mondo. Tanti ricordano Sergio Rossi

  • Milleproroghe per turismo e commercio: gli slittamenti previsti dal provvedimento regionale

  • "Un giorno tristissimo", si è spento l'imprenditore dell'ortofrutta Daniele Brunelli

  • Stabile il rallentamento del virus (+12), si piange il 16esimo morto. In provincia oltre 1000 positivi

Torna su
CesenaToday è in caricamento