La Fondazione Cassa dei Risparmi approva il Bilancio 2011

L'Assemblea dei soci della Fondazione Cassa di Risparmio di Cesena, riunitasi sabato, ha espresso parere favorevole al bilancio consuntivo dell’esercizio 2011

L'Assemblea dei soci della Fondazione Cassa di Risparmio di Cesena, riunitasi sabato, ha espresso parere favorevole al bilancio consuntivo dell’esercizio 2011, predisposto dal Consiglio di Amministrazione e già approvato dal Consiglio Generale del 13 aprile scorso. Il Presidente Bruno Piraccini ha illustrato l’attività istituzionale della Fondazione che si è sviluppata in continuità con le linee guida del Documento Programmatico Previsionale approvato a fine del 2010 e rivisto nel mese di giugno 2011.

Allo scopo di ottimizzare e contenere gli impegni finanziari l’attività della Fondazione è stata riposizionata per svolgere una funzione non solo di ente erogatore, ma anche di soggetto propulsore di iniziative in collaborazione con altre realtà e con la partecipazione di più finanziatori, fra i quali viene frazionato il relativo onere. Le erogazioni per interventi istituzionali sono state distribuite privilegiando quelle destinate ai settori socialmente più sensibili – come il volontariato – e a quelli ritenuti di maggiore rilievo nell’ottica di una ripresa dello sviluppo, con ricadute sul tessuto economico e imprenditoriale, come la ricerca universitaria.

Nell’esercizio 2011 sono stati deliberati finanziamenti per 2.786.470 euro di cui 841.007 euro per interventi nel settore Educazione e Ricerca Universitaria, 1.111.573 euro per interventi di tipo sociale e sanitario ed 833.890 eur per lo sviluppo locale e culturale del territorio. Considerando anche l’accantonamento al Volontariato di cui alla L. 266/91 pari a 63.347 euro, complessivamente nel 2011 sono stati deliberati interventi istituzionali per un totale di 2.849.817 euro.

Infine, l'Assemblea ha eletto un nuovo socio: Giuseppe Buda : è titolare della società SIDERMEC di Gatteo, con 56 dipendenti. Buda è ampiamente conosciuto per la sua attività filantropica; in particolare ha realizzato numerose opere a favore dei suoi concittadini e della casa di riposo Moretti. Appassionato di sport, nella convinzione che una sana attività fisica sia un mezzo di crescita dei giovani, ha creato la Polisportiva Sidermec – Fratelli Vitali.

Il suo impegno sociale si è concretizzato anche in aiuti ad associazioni e fondazioni a scopo culturale e benefico, come la Rubiconia Accademia dei Filopatridi di Savignano sul Rubicone, la Fondazione Tito Balestra di Longiano e la Fondazione Romagna Solidale. Dal 2005 ad oggi è membro del Consiglio Generale della Fondazione

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, sale il numero di positivi: nessun caso in Romagna, 19 in Emilia

  • Coronavirus, la decisione in Emilia-Romagna: asili nido, scuole e università chiuse fino al 1°marzo

  • Scuole aperte o chiuse? "Ritorno progressivo alla normalità". Decisione dopo l'incontro coi sindaci

  • Coronavirus, sale il numero dei contagi in Regione: c'è il primo caso in Romagna

  • Tragico epilogo nelle ricerche, trovato morto l'anziano scomparso a Pievesestina

  • Coronavirus, l'aggiornamento: 47 casi in Regione: a Rimini altri 2 contagi. Paziente partorisce bimbo non positivo

Torna su
CesenaToday è in caricamento