L'app per trovare l'ombrellone dona il ricavato ai bimbi ricoverati in ospedale

È stata una stagione all’insegna della condivisione, sia di ombrelloni che di solidarietà. Gli ideatori hanno infatti esteso il concetto di condivisione anche all’ambito della beneficenza

La stagione balneare sta ormai volgendo al termine e Marina, l’applicazione per smartphone che dà ai clienti stagionali la possibilità di mettere a disposizione il loro ombrellone nei giorni in cui non lo utilizzano e ai bagnanti di prenotarlo a prezzo ridotto, sta chiudendo il suo secondo anno di attività.

È stata una stagione all’insegna della condivisione, sia di ombrelloni che di solidarietà. Gli ideatori hanno infatti esteso il concetto di condivisione anche all’ambito della beneficenza organizzando due giornate benefiche sotto gli ombrelloni per gli ospiti dell’Istituto Don Ghinelli di Gatteo e per i bambini ospiti della casa di accoglienza dell’associazione Segno Onlus. Ma non solo: il team ha recentemente devoluto interamente il ricavato delle vendite del merchandising Marina (spille, t-shirt, gonfiabili e borse da mare) ad Arop Onlus, l’Associazione riminese oncoematologia pediatrica nata a Rimini per sostenere i bambini affetti da malattie oncoematologiche e da altre malattie croniche dell'età pediatrica.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere in avanzata decomposizione ritrovato in una scarpata stradale

  • Vaga seminuda per strada in stato confusionale, la Polizia Locale risolve il 'mistero'

  • Rientra a casa e trova il rapinatore col coltello: "Io e te andiamo a prelevare". Lo salva il vigilante

  • La 17enne cesenate Alessandra Rumieri è la nuova "Miss Mondo Rally"

  • Fresca di corona Miss Patacca Vigliacca si racconta, "La vera fascia romagnola". Garantisce Betobahia

  • Batticuore Cesena, si fa rimontare 2 gol dalla Triestina: poi Sarao fa esplodere il Manuzzi

Torna su
CesenaToday è in caricamento