Gambettola, incentivi alle nuove imprese costituite da giovani e da donne

Va a regime il fondo voluto dal Comune di Gambettola attivato nel 2015 destinato alle nuove imprese costituite da giovani fino a 35 anni e da donne

Il sindaco di Gambettola

Il fondo che incentiva i neoimprenditori è costituito da 30mila euro, le domande vanno presentate entro il 31 ottobre. Va a regime il fondo voluto dal Comune di Gambettola attivato nel 2015 destinato alle nuove imprese costituite da giovani fino a 35 anni e da donne. Il regolamento e l’avviso pubblico sono consultabili sul sito del Comune mentre per maggiori informazioni occorre rivolgersi all’Ufficio Suap, aperto al pubblico il martedì dalle 15 alle 17, il giovedì e il sabato dalle 8.30 alle 12.50 oppure telefonando allo 0547 45304 o 0547 45322.

Le imprese nate tra il primo ottobre 2015 e il 30 settembre, aventi le caratteristiche previste dal regolamento, dovranno presentare richiesta entro fine mese, candidandosi così ad ottenere un contributo a fondo perduto (max. 1.500 euro) per due annualità.
Lo stanziamento previsto a bilancio intende sostenere e incentivare l’imprenditoria giovanile e femminile nel momento più delicato, durante i primi anni di vita dell’impresa. 

“Continua il nostro impegno verso chi fa impresa - dichiarano il sindaco Roberto Sanulli e l’assessore allo sviluppo economico Luigi Battaglia - con lo stanziamento che abbiamo previsto a bilancio (30mila euro) va a regime il fondo per la neoimprenditoria. Uno strumento che abbiamo tenuto a battesimo lo scorso anno e condiviso con le Associazioni di categoria”. 

“In tal modo – continuano sindaco e assessore – vogliamo dare un contributo concreto a quei ragazzi e a tutte le donne che decidono di mettersi in gioco per scommettere sulle proprie idee, sulle proprie capacità. Chi si mette in proprio investe sul proprio futuro e contribuisce a migliorare tutta la nostra comunità, dando vitalità al paese e a tutta l’economia locale”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“La nostra attenzione verso il mondo dell’impresa non si ferma qui - concludono Sanulli e Battaglia - ricordiamo che solo qualche giorno fa il Consiglio comunale ha approvato la prima variante al Piano Operativo Comunale, uno strumento urbanistico che permetterà a cinque imprese di concretizzare un loro progetto di sviluppo che, auspichiamo, contribuisca ad aumentare i livelli occupazionali”. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cesenatico, dalle spiagge libere alle aree polifunzionali: ecco l'ordinanza balneare anti-Covid

  • Fischietti di San Giovanni e mazzetti di lavanda, sarà una festa sobria ma ci sarà

  • Addio a Tinin Mantegazza, "Cesenatico perde un artista e un creativo incredibile"

  • Coronavirus, un nuovo caso di positività: quelli totali da inizio emergenza sono 783

  • Si torna alla normalità, chiude il reparto Covid del Bufalini: "Esperienza dura e toccante"

  • Stoppati dal lockdown, ora possono partire: "Abbiamo fatto anche gli artigiani per il nostro locale"

Torna su
CesenaToday è in caricamento