Il localino lungo il Savio inaugura la stagione Primavera-Estate

A gestirlo c’è il gruppo affiatato guidato dai giovani imprenditori Christian Pagliarani, Valentina Carloni e Enrico Ricci

“Acquadolce – localino lungo il fiume” ha inaugurato sabato la stagione Primavera-Estate in via 4 Novembre, 570. Si tratta di uno dei locali più frequentati di Cesena, collocato proprio accanto al Ponte Vecchio. A gestirlo c’è il gruppo affiatato guidato dai giovani imprenditori Christian Pagliarani, Valentina Carloni e Enrico Ricci. Alla inaugurazione della nuova stagione sono intervenuti il sindaco di Cesena Paolo Lucchi assieme a Cesare Soldati e Graziano Gozi, rispettivamente presidente e direttore della Confesercenti Cesenate. “Questo locale è uno dei più frequentati di Cesena - commenta Cesare Soldati, presidente della Confesercenti Cesenate - e i giovani titolari hanno saputo cogliere nel segno il loro obiettivo proponendo un modo nuovo e diverso di fare l’attività di pubblico esercizio in un angolo della città che hanno rivitalizzato e valorizzato. Ai ragazzi di Acquadolce porgiamo i nostri più fervidi auguri di un prospero e proficuo buon lavoro”. 

Potrebbe interessarti

  • 13 utilizzi del bicarbonato di sodio che ancora non conoscete

  • Il "metodo 333" per un guardaroba ordinato e completo di tutto

  • Pesciolini della carta: cosa sono e come liberarsene

  • Aspettare tre ore prima di fare il bagno dopo mangiato: tutta la verità

I più letti della settimana

  • Tragico incidente in via Dismano: quattro morti, tra loro due fratelli minori

  • Dopo la strage di via Dismano un altro dramma stradale: un morto e tre feriti in uno scontro frontale

  • Auto travolge un corridore: è grave. Ferito identificato dopo l'appello sui social

  • Scene da panico a Valverde: colpisce un taxi e due auto e prova a scappare, arrestato

  • Una fusione di tradizioni: dopo 27 anni la storica osteria in centro cambia gestione

  • Pericolo pubblico al volante: guida ubriaco fradicio, senza assicurazione e senza patente

Torna su
CesenaToday è in caricamento