Bar della Piazza contro la Casa dell'Acqua: "Siamo dei bagni pubblici"

E' una concorrenza imbattibile, dai suoi rubinetti esce acqua naturale e frizzante servita fredda e soprattutto gratuita. E' presa d'assedio da gruppi di cittadini

I bar di Piazza del Popolo sono infuriati contro l'amministrazione a causa della casa dell'Acqua troppo vicina ai propri banconi. In effetti è una concorrenza imbattibile visto che dai suoi rubinetti esce acqua naturale e frizzante servita fredda e soprattutto gratuita e già da qualche giorno dalla sua inaugurazione, è presa d'assedio da gruppi di cittadini che fanno il pieno di bottiglie o più semplicemente si dissetano.

«E' una iniziativa che non ci rispetta – dice una barista – ormai stiamo qui solo per pagare le tasse». Una dichiarazione che trova sponda favorevole nella proprietaria di un bar che è preoccupata: «In pratica alziamo la saracinesca all'alba per fare andare in bagno le persone che hanno bevuto nella casetta e poi vengono in bagno da noi. Sarà attiva fino al 31 agosto proprio nei periodi più caldi quando potevamo servire noi l'acqua».

«Non bastava la presenza della vicina fontana in piazza Amendola, ora ci si è messa anche questa novità». C'è anche chi, come il tabaccaio che vende anche bibite, si dice pronto a non rinnovare più gli ordini. «E' inutile sostenere le spese del frigo e delle bibite quando il Comune dà acqua gratis davanti al proprio negozio. In periodi di crisi, tra Imu e altre tasse, ci mancava solo che l'amministrazione ci mettesse altri bastoni tra le ruote».

In un comunicato che ha accompagnato l'installazione della Casa dell'Acqua mobile al centro della diatriba si legge: “E' una iniziativa volta a promuovere l’acqua pubblica, a diminuire i rifiuti prodotti e gli impatti ambientali, oltre che a fornire un servizio alla cittadinanza. La validità di questo tipo di iniziativa è ampiamente dimostrato con il successo della casa dell’acqua collocata in via IV novembre a Cesena». Ma nelle immediate vicinanze c'è una concentrazione di condomini e non di bar.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (6)

  • Siiiii è vero, facciamo anche un distributore di birra a 1 euro al litro!!!!!

  • esatto....ridicoli che non siete altro! è che l'acqua era la cosa a cui potevate alzar di più il prezzo guadagnandoci sopra quasi 10 volte tanto

    • ciao Enri!Porca miseria come sei aggressivo!ma mica ci si lamenta di una birra media servita a 2 euri e 80 quando il costo è di appena 0.20 o 0.40 nei migliori casi?oppure facciamo il caso della birra per eccellenza pagata 0.80 e venduta a 5 ...questo è solo per dirti che a volte si guarda il dito e non la luna.....tin bota !!!! e forza cesena....comunque una possibile soluzione portarsi dietro l'acqua da casa,se ci fermiamo in un bar non mi lamento dei prezzi ,ma del servizio che mi viene offerto.....

  • Se la gente viene solo in bagno da voi vuol dire che oltre all'acqua non avete nulla da offrire ad un costo onesto... non credo che siano calate le colazioni, gli aperitivi, i digestivi e tutto quello che non è acqua e penso che se un bar vive sull'acqua minerale non abbia un gran futuro

  • Non dite che ci rimettete per qualche bicchiere di acqua minerale non venduto!!! E' un'ottima iniziativa che dovrebbe durare per tutta l'estate.

  • Smettetela di lagnarvi sempre,da voi una bottiglia d'acqua che costa al massimo 17 centesimi la vendete a 2€ un solo bicchiere 50centesimi ma cosa volete?Forza COMUNE

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Savignanese al volante travolge due pedoni: paura per una donna

  • Cronaca

    Durante il controllo fiscale tenta di esportare i capitali: imprenditore nei guai

  • Cronaca

    Raffica di furti, arrestati 10 minuti dopo una spaccata: presa la "banda del forese"

  • Cronaca

    San Carlo, raccolta firme per potenziare l'illuminazione: "Deterrente contro i furti"

I più letti della settimana

  • La Romagna protagonista di McDonald's: debutta il panino "McItaly romagnola"

  • Il sapore di San Mauro al McDonald's: svelato il McItaly Romagnola

  • Cna, la sfida ai costruttori di camion: già in 600 partecipano alla class action

  • Incontro col sottosegretario Gozi: chiesta la banca nazionale per sostenere le imprese

  • Dal 2014 sostenute dal Comune oltre 400 imprese: 379 nuovi posti di lavoro

  • Innovazione tra passato, presente e futuro: l’assemblea dei Giovani di Confindustria

Torna su
CesenaToday è in caricamento