Gruppo Trevi, slitta l'assemblea decisiva: "Si terrà in seconda convocazione"

E' notizia odierna che l'assemblea che definirà il nuovo board dell'azienda si svolgerà il 30 settembre

La prossima assemblea dei soci del Gruppo Trevi definirà il nuovo board e il nuovo capo-azienda. Cosa possibile dopo il disgelo tra la famiglia Trevisani e il management dell'azienda cesenate .Per il rinnovo del consiglio di amministrazione  è stata presentata e depositata congiuntamente una lista unica da Fsi (Cdp) e Polaris.

E' notizia odierna che l'assemblea slitta in seconda convocazione, il 30 settembre. Scrive l'azienda in una nota: "con riferimento all’assemblea ordinaria e straordinaria dei soci per l’approvazione dei bilanci e per il rinnovo degli organi sociali convocata presso la sede sociale per il giorno  23  settembre  2019  alle  ore  14 in  prima  convocazione  e,  occorrendo,  per  il  giorno  30 settembre  2019  in  seconda  convocazione,  stesso  luogo  ed  ora,  comunica  che,  alla  luce  delle informazioni oggi in suo possesso, l’assemblea si terrà in seconda convocazione".

Secondo le indiscrezioni della stampa economica alla presidenza andrà con ogni probabilità a Luca D’Agnese (ex Terna , Enel  e ora manager della Cassa Depositi ePrestiti), sarà confermato Iasi e nel board entreranno anche un altro dirigente del braccio finanziario del ministero dell’Economia e delle Finanze, ovverosia Luca Caviglia (in precedenza in Banca Carige ), il manager di Nexi  Alessandro Piccioni (ex Goldman Sachs e Bain&Co a New York), Cristina Finocchi Mahne, Rita Rolli, Elisabetta Oliveri, Marta Dassù (ex viceministro degli Affari Esteri dei governi Monti e Letta) e due esponenti della famiglia Trevisani, ossia Stefano e Cesare.

Ma la partita più importante è quella del futuro amministratore delegato, i rumors conducono al nome dell'ingegnere meccanico di Saipem Giuseppe Caselli.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Porta un "Oktoberfest" a Cesena, dopo tanta 'cultura' in giro per l'Europa apre la birreria

  • Cesenatico, caccia all'affare: il Comune mette all'asta quattro case

  • Si cerca un nuovo proprietario per l'hotel, la base d'asta è 1,8 milioni di euro

  • Ospedale Bufalini, nuovo riconoscimento internazionale per la Neurochirurgia

  • Bloccarono i cancelli dell'azienda: "Per 14 lavoratori licenziamento definitivo, pronta la causa"

  • Pago e Rice tra gli attori, parte "Dittatura last minute": viaggio nella Romania di Ceausescu

Torna su
CesenaToday è in caricamento