Gabriele Ferri, dirigente di Naturitalia, nominato Cavaliere della Repubblica

Nato e residente a Montiano, Gabriele Ferri ha iniziato la sua carriera professionale nel 1978 come tecnico di campagna presso la cooperativa Cora di Gambettola, per passare nel 1979 ad occuparsi della commercializzazione dei prodotti conferiti dai soci alla medesima struttura

Gabriele Ferri è stato nominato Cavaliere dell’Ordine al merito della Repubblica Italiana. Insignita su proposta del Presidente del Consiglio dei Ministri, seguita dal decreto emanato dal Presidente della Repubblica il 2 Giugno 2014, la prestigiosa onorificenza verrà consegnata  mercoledì, a Forlì nel corso di una cerimonia in programma presso il Palazzo della Prefettura.

Nato e residente a Montiano, Gabriele Ferri ha iniziato la sua carriera professionale nel 1978 come tecnico di campagna presso la cooperativa Cora di Gambettola, per passare nel 1979 ad occuparsi della commercializzazione dei prodotti conferiti dai soci alla medesima struttura.

Ferri ha poi seguito la vendita delle produzioni ortofrutticole per la cooperativa Agrifrut Romagna, costituita nel 1991 dalla Cora assieme ad altre importanti realtà del territorio. Nel 1998 ha assunto la direzione dell’ufficio commerciale di Conerpo, mantenuta fino al 2002 quando il gruppo ha dato vita a due società; dal 2003 Gabriele Ferri dirige una di queste due business unit, Naturitalia, ufficio commerciale di Apo Conerpo e Eur.Op Fruit.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere in avanzata decomposizione ritrovato in una scarpata stradale

  • Vaga seminuda per strada in stato confusionale, la Polizia Locale risolve il 'mistero'

  • Rientra a casa e trova il rapinatore col coltello: "Io e te andiamo a prelevare". Lo salva il vigilante

  • La 17enne cesenate Alessandra Rumieri è la nuova "Miss Mondo Rally"

  • Le temperature calano a picco: in arrivo vento e temporali: l'allerta meteo

  • Ladri scatenati nella notte, le telecamere riprendono la 'banda' dei camioncini da lavoro

Torna su
CesenaToday è in caricamento