Gambettola, il Comune tranquillizza i cittadini: "Tari applicata correttamente"


"A Gambettola – dichiarano il sindaco Roberto Sanulli e il vice sindaco Eugenio Battistini – non ci sono stati errori nell'applicazione della Tari"

L’Amministrazione comunale tranquillizza i cittadini e le associazioni di categoria che in questi giorni stanno chiedendo informazioni e delucidazioni dopo aver letto le notizie riportate a livello nazionale che evidenziano come in alcuni Comuni italiani siano state conteggiate erroneamente le superfici delle pertinenze delle abitazioni ai fini dell'applicazione della Tari (Tassa per la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti).

"A Gambettola – dichiarano il sindaco Roberto Sanulli e il vice sindaco Eugenio Battistini – non ci sono stati errori nell'applicazione della Tari alle utenze domestiche composte da abitazioni con una o più unità immobiliari di pertinenza. All’indomani della diffusione delle notizie a livello nazionale abbiamo immediatamente attivato l’ufficio tributi per le verifiche del caso. Dai controlli effettuati emerge che il nostro Comune applica regolarmente la quota variabile rispettando la normativa, computandola una sola volta sugli immobili abitativi e non anche sulle relative pertinenze".

Potrebbe interessarti

  • 5 trucchi per sopravvivere all'estate senza aria condizionata

  • Aperitivi all'aperto a Cesena: ecco la top 5

  • Controllo caldaie, le informazioni su pulizia e controlli fumi

  • I 5 segreti della tintarella perfetta

I più letti della settimana

  • Travolta sulle strisce mentre porta a spasso il cagnolino: inutile la corsa al Bufalini

  • Dopo lo schianto contro una macchina agricola finisce nel fosso: muore all'ospedale

  • Ecco il nuovo consiglio comunale, una maggioranza consistente per il neosindaco Enzo Lattuca

  • Lattuca alza il sipario sulla nuova giunta: ecco la squadra dei suoi assessori

  • Colpito da un malore fatale in spiaggia, muore un turista svizzero

  • 5 trucchi per sopravvivere all'estate senza aria condizionata

Torna su
CesenaToday è in caricamento