Fare la spesa senza spostarsi da casa: nuovo servizio di una start-up cesenate

"Per noi innovazione non è essere i primi a creare il supermercato del futuro. Per noi innovazione è essere gli ultimi a creare il supermercato del futuro che funzioni bene"

Dopo una laurea in Economia e un'esperienza lavorativa nell'ecommerce Zalando, insieme ad altri amici laureati e pieni di energie come lui, ha pensato di risolvere qualche problema di tempo a tutti quei cesenati che, pur non essendo anziani o diversamente abili, non amano far la spesa e quell'ora in più che risparmiano preferiscono dedicarla ai figli o a guardarsi un bel film. 

Così Enrico Martini ha messo in piedi Tulips, una piattaforma web che permette di ordinare, direttamente dal cellulare, tutti i prodotti del supermercato sia freschi che confezionati Dopo aver effettuato l'ordine ci sono due modalità per il ritiro: o si passa dal supermercato a prendere la spesa già fatta oppure si può ricevere comodamente a casa o in ufficio, pagando 3 euro. In questi mesi Enrico si è sentito spesso dire: "Ma ci sono già servizi simili". "Sì, forse è vero - ha spiegato il giovane cesenate - ma per noi innovazione non è essere i primi a creare il supermercato del futuro. Per noi innovazione è essere gli ultimi a creare il supermercato del futuro che funzioni bene e che sia davvero conveniente e accessibile a tutti".