Ecobonus e sismabonus, stop allo sconto in fattura. Cna: "Vinta una battaglia dura"

"L’impegno politico e sindacale che da mesi ha sostenuto la CNA con i propri impiantisti è stato premiato"

La Commissione Bilancio del Senato ha abrogato i commi dell’articolo 10 del Decreto Crescita che prevedono lo sconto immediato in fattura per gli interventi relativi a ecobonus e sismabonus.

"Abbiamo vinto la battaglia più dura degli ultimi 10 anni - così Lorenzo Zanotti, presidente CNA Forlì-Cesena e Franco Napolitano, direttore generale CNA Forlì-Cesena - Insieme siamo forti, siamo sindacato, siamo imprese, siamo CNA. L’impegno politico e sindacale che da mesi ha sostenuto la CNA con i propri impiantisti è stato premiato. Una battaglia senza quartiere che ha contraddistinto la CNA sia a livello nazionale che Europeo. È stato abrogato lo sconto in fattura ecobonus e sismabonus introdotto dall’articolo 10 del Decreto Crescita. Lo stop alla misura così distorsiva del mercato e così penalizzante per le piccole e medie aziende artigiane dell’edilizia, dell’impiantistica e della serramentistica è stato deciso dalla Commissione Bilancio del Senato. L'abrogazione sarà effettiva al momento della pubblicazione della Legge di Bilancio 2020".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un bel risveglio, va in tabaccheria e scopre di aver vinto al SuperEnalotto: sfiorato il 6 da oltre 62 milioni

  • Paurosa carambola all'incrocio: fa un filotto di schianti, 8 veicoli danneggiati. Si contano 2 feriti gravi

  • Vuole andare alla Festa del Maiale, ma sbaglia strada: fa inversione e finisce nel fosso

  • Tenta di impiccarsi alla ringhiera del balcone, salvato in extremis: grave un giovane

  • "Soffoco", l'infarto lo coglie mentre va al lavoro: salvato dalla Polizia municipale

  • Torna il treno che collega Monaco di Baviera alla Romagna

Torna su
CesenaToday è in caricamento