E45, dalla Camera di Commercio 100mila euro a sostegno delle imprese in difficoltà

L’intervento straordinario prevede contributi a fondo perduto alle imprese pari al 5% dell’ammontare del finanziamento coperto da garanzia, per finanziamenti di durata fino a 18 mesi

Intervento straordinario della Camera di commercio della Romagna, che ha stanziato un fondo di 100mila euro, destinato alle imprese con sede legale e operativa nel territorio dei Comuni della Valle del Savio danneggiate a seguito della chiusura del viadotto del Puleto lungo l'E45. "In accordo con i componenti della Giunta camerale, ho adottato un provvedimento d’urgenza con cui destinare 100.000 euro per un intervento a favore delle imprese operanti sui territori penalizzati dalla chiusura del tratto stradale, che ha determinato un forte calo dell’attività, a causa della difficoltà di approvvigionamento e distribuzione delle merci - dichiara Fabrizio Moretti, presidente della Camera di commercio della Romagna – Forlì-Cesena e Rimini -. Per assicurare alle imprese un intervento rapido ed efficace la Camera si avvarrà della collaborazione dei Consorzi e delle Cooperative di Garanzia Fidi operanti sul territorio e aderenti al disciplinare camerale. Le imprese e i lavoratori hanno necessità di sostegno concreto e in tempi veloci, per questo lavoriamo in sinergia con tutti gli Attori in campo per cercare soluzioni adeguate e per supportare le difficoltà che devono affrontare".

L’intervento straordinario prevede contributi a fondo perduto alle imprese pari al 5% dell’ammontare del finanziamento coperto da garanzia, per finanziamenti di durata fino a 18 mesi. L’importo del contributo camerale è fino ad un massimo di 5.000 euro. Le imprese interessate possono presentare la domanda di contributo, esclusivamente tramite i Confidi secondo le modalità previste dal Disciplinare della Camera di commercio della Romagna. Le domande devono essere riferite a nuovi finanziamenti garantiti ed erogati a partire dal primo gennaio scorso.

I contributi saranno erogati dalla Camera di commercio della Romagna direttamente alle imprese entro 60 giorni dalla richiesta, naturalmente dopo le verifiche istruttorie in merito alla conformità delle richieste. I contributi verranno concessi fino ad esaurimento del plafond, in ordine cronologico di arrivo delle richieste da parte di tutti i Confidi interessati. Il Disciplinare per favorire l’accesso al credito alle imprese e il relativo Addendum a favore delle imprese danneggiate dalla chiusura del viadotto Puleto sono pubblicati sul sito istituzionale www.romagna.camcom.it (percorso: promuovi l’impresa / sportello imprese / accesso al credito). Il fono è da destinare alle micro, piccole e medie imprese, che hanno sede legale e operativa nei territori dei Comuni di Bagno di Romagna, Cesena, Mercato Saraceno, Montiano, Sarsina, Verghereto, Roncofreddo, Sogliano al Rubicone e Sant'Agata Feltria.

Potrebbe interessarti

  • Borghi di Romagna: i 4 più belli

  • 13 utilizzi del bicarbonato di sodio che ancora non conoscete

  • Pesciolini della carta: cosa sono e come liberarsene

  • Meduse: verità e falsi miti su come rimediare alle loro punture

I più letti della settimana

  • Tragico incidente in via Dismano: quattro morti, tra loro due fratelli minori

  • Dopo la strage di via Dismano un altro dramma stradale: un morto e tre feriti in uno scontro frontale

  • Auto travolge un corridore: è grave. Ferito identificato dopo l'appello sui social

  • "Riportata in vita dai medici col mio bimbo in grembo", la storia di Annalisa

  • Scene da panico a Valverde: colpisce un taxi e due auto e prova a scappare, arrestato

  • In tanti in Piazza della Libertà per Scamarcio: "Onorato di essere qui"

Torna su
CesenaToday è in caricamento