"No tax area" e sostegno alle nuove imprese: proroga per il bando

Il primo bando, con un plafond di 150mila euro, è quello relativo alla cosiddetta ‘no tax area’, che permetterà alle aziende di nuova costituzione di ottenere il rimborso di alcune imposte (Imu, Tasi, Tari e Cosap, imposta sulla pubblicità) nei primi tre anni di attività

Si allunga di una settimana il termine per le domande di ammissione ai due bandi 2015 lanciati dall’amministrazione comunale per il sostegno alle nuove imprese. La scadenza inizialmente fissata per il 31 ottobre slitta, infatti, al 7 novembre. Il primo bando, con un plafond di 150mila euro, è quello relativo alla cosiddetta ‘no tax area’, che permetterà alle aziende di nuova costituzione di ottenere il rimborso di alcune imposte (Imu, Tasi, Tari e Cosap, imposta sulla pubblicità) nei primi tre anni di attività.

Invece, il secondo bando (plafond 300mila euro) prevede l’erogazione di contributi a fondo perduto per le nuove attività nate a Cesena fra il 1 ottobre 2014 fino al 30 settembre 2015. Sono stati pubblicati mercoledì i due nuovi bandi con i quali, anche nel 2015 come già era avvenuto nel 2014, l’Amministrazione comunale mette a disposizione 450mila euro per il sostegno alle nuove imprese. Accanto al sostegno all’imprenditoria giovanile, i due bandi hanno anche l’obiettivo di promuovere lo sviluppo occupazionale nell’area cittadina e quello di valorizzare il centro storico”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Potranno, quindi, fare domanda sia per il contributo a fondo perduto sia per la no tax area le seguenti tipologie: centro storico (nuove imprese, trasferimenti, nuovi punti vendita); Under 40 (su tutto il territorio comunale, imprese nella cui compagine almeno il 50% sia rappresentato da persone under 40); e con assunzioni (su tutto il territorio comunale, aziende che abbiano effettuato nuove assunzioni con contratti a tempo determinato, indeterminato, apprendistato e collaborazioni familiari).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio a Sergio Rossi, anche il 're' del calzaturiero tra le vittime del virus: "Una grande perdita"

  • Da giorni non si avevano sue notizie, anziano trovato morto nell'appartamento

  • Coronavirus, frenata nei contagi nel Cesenate: "solo" 14 in più. Ma c'è un altro decesso

  • Coronavirus, oltre 300 contagiati nel Cesenate. In Emilia Romagna sono più di 12mila

  • Centinaia di imprese chiedono di restare aperte: la prefettura sospende le prime 184 per "attività non essenziale"

  • Sono 740 i positivi in provincia, Cesena piange la sesta vittima del Coronavirus

Torna su
CesenaToday è in caricamento