Il Consorzio Romagna Energia vola oltre i 210 milioni di fatturato

Cambia nome, sede e lancia nuovi progetti green per la crescita

Si è tenuta l'assemblea annuale del Consorzio Romagna Energia, già Romagna Energia società consortile per azioni, con sede a Cesena, che ha approvato il bilancio di esercizio e quello consolidato, che a livello di Gruppo esprime un fatturato di oltre 210milioni di euro ed un utile di esercizio di 61mila euro, in linea con il proprio obiettivo di economicità di gestione ed il proprio scopo consortile. Nato nel 1999 sull'onda del decreto Bersani di liberalizzazione dell'energia elettrica, il Consorzio, che dal 2004 è diventato grossista gestendo in proprio gli acquisti e le vendite di energia elettrica e gas ai consociati, ha raggiunto una dimensione rilevante diversificando fortemente la propria presenza territoriale, ormai non più solo locale, ma nazionale.

Dal 2011 il Consorzio Romagna Energia ha iniziato ad espandere la propria attività di vendita a mercato libero attraverso la controllata Energia Corrente Srl, che ha allargato le forniture ad una clientela sempre più ampia di aziende non socie. La crescita commerciale ed aggregativa ha reso necessario eliminare una connotazione territoriale che appariva ormai riduttiva e così l'assemblea, facendo propria una proposta del consiglio di amministrazione, ha deliberato di modificare la denominazione sociale in Consorzio per Risorse Energetiche, lasciando inalterata la tradizionale sigla CRE. Inoltre l'esigenza di avere spazi più funzionali alla crescita organizzativa ha reso necessario il trasferimento in una sede più capiente, scelta in uno dei piani lasciati liberi dall'ex Banca Romagna Centro nel complesso Montefiore.

"Uno stimolo ulteriore per un percorso di crescita che ha obiettivi importanti"- commenta il presidente del Consorzio Giancarlo Ferlini, espressione di un socio fondamentale come la cooperativa Conserve Italia (marchi Cirio, Valfrutta, Derby, Yoga). Ed oltre a Conserve Italia, il Consorzio vanta altre importanti realtà come soci, quali Apofruit, Orogel, Agrintesa, Caviro ed altre ancora appartenenti al sistema confindustriale di Forli-Cesena e ad altre presenze associative. Il Consorzio ha una presenza altrettanto significativa in Toscana, dove coinvolge aziende di elevato standing quali l'Arcelor Mittal (colosso siderurgico con gli stabilimenti di Piombino) e Solvay. Inoltre è presente in Sardegna e Abruzzo. Nel mondo cooperativo ha stretto una partnership con Power Energia, che sta permettendo una espansione capillare in questa importante realtà.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Abbiamo un progetto di sviluppo ed un know-how e risorse per realizzarlo - rimarca Vincenzo Maria de Rosa, amministratore delegato -. Stiamo lavorando per avere una struttura funzionale a questo sviluppo. Un partner dell'energia a 360 gradi, a cui soci consorziati e clienti possano rivolgersi per le loro esigenze, incarnato sui valori fondamentali della mutualità consortile. La nostra identità, è quella di un partner affidabile e trasparente, libero da aggressive logiche commerciali e di profitto, attento al mercato ed in grado di offrire economie costanti ai propri consorziati e clienti. Una offerta accompagnata da ogni altra attività che possa essere diretta al risparmio in campo energetico". Non a caso, sono in fase di realizzazione nuovi progetti legati all'efficienza energetica ed alla mobilità elettrica, che stanno significativamente prendendo spazio nella strategia del Consorzio e che completeranno il portafoglio di prodotti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La tragedia sullo scooter, riconosciute le salme di Donato e Asia: si cerca un testimone oculare

  • Drammatico scontro tra uno scooter e un camion, perdono la vita padre e figlia

  • La tragedia sullo scooter, l'amore per la figlia e la passione per il Maggiolino: "Donato era solare e allegro"

  • Violento scontro all'incrocio tra auto e moto, il motociclista è in Rianimazione

  • Il 15enne positivo al virus, l'ansia serpeggia in città: partita la prima tranche di tamponi

  • Il 15enne positivo al virus, Spiaggia 23: "I dipendenti tutti negativi, trattati come appestati"

Torna su
CesenaToday è in caricamento