Confartigianato: "Sui protocolli ha prevalso il buon senso. Covid non è infortunio sul lavoro"

“Alla fine - rimarca soddisfatto il segretario Stefano Bernacci - per quel che concerne i protocolli ha prevalso il buon senso"

I protocolli della Regione Emilia Romagna per la riapertura delle attività a partire da lunedì soddisfano Confartigianato Federimpresa Cesena, che ieri ha tenuto il quinto video-incontro in diretta streaming sulla pagina facebook sulla ripartenza intitolato “Rilancio?, con oltre 1100 imprenditori collegati, interattivi con i relatori, a cui hanno posto domande sulle nuove regole e, in generale, sui provvedimenti per la  fase due.

“Alla fine - rimarca soddisfatto il segretario Stefano Bernacci - per quel che concerne i protocolli ha prevalso il buon senso. Il grande lavoro fatto sul territorio e la condivisione ottenuta fra Regione Emilia Romagna, associazioni dell’artigianato e sindacato sono stati riconosciuti. I protocolli, come Confartigianato aveva chiesto, uniscono la esigenze sanitarie e le richieste delle imprese. Si tratta di un passo avanti non scontato, tenuto conto della posizione iniziale che per noi era inaccettabile; un passo avanti, dunque, importantissimo. Da lunedì finalmente tutte le imprese possono ripartire in sicurezza”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Rimane aperta, nonostante i chiarimenti sopraggiunti da Inail - aggiunge Bernacci - la questione della responsabilità. La nostra posizione è molto chiara: il Covid non è un infortunio sul lavoro. Un comunicato  dell’Inail non fa giurisprudenza. Noi non arretriamo di un passo fino a quando attraverso la legge non ci saranno più dubbi in merito al fatto che non può sussistere  la insostenibile presunzione di contagio . In ogni caso  ora guardiamo avanti, alla traversata della ripresa che continua, con Confartigianato che accompagna le imprese, il cui problema prioritario resta l'accesso rapido alla liquidità. Le imprese hanno ora una grande opportunità da cogliere con responsabilità.e come sempre faranno la loro parte lavorando in sicurezza. Confartigianato è orgogliosa di rappresentarle”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cesenatico, dalle spiagge libere alle aree polifunzionali: ecco l'ordinanza balneare anti-Covid

  • Fischietti di San Giovanni e mazzetti di lavanda, sarà una festa sobria ma ci sarà

  • Addio a Tinin Mantegazza, "Cesenatico perde un artista e un creativo incredibile"

  • Coronavirus, un nuovo caso di positività: quelli totali da inizio emergenza sono 783

  • Si torna alla normalità, chiude il reparto Covid del Bufalini: "Esperienza dura e toccante"

  • Covid-19, un nuovo caso a Cesena, in regione il 74% dei malati ha sconfitto il virus

Torna su
CesenaToday è in caricamento