Confartigianato, gli imprenditori cesenati a Di Maio e Salvini: "Più investimenti"

Circa 50 imprenditori di Confartigianato cesenate hanno partecipato a Roma all'assemblea nazionale

Si è tenuta all’Auditorium La Nuvola di Roma l’Assemblea nazionale di Confartigianato, a cui ha partecipato una rappresentanza di circa cinquanta imprenditori di Confartigianato Cesena guidata dal gruppo di presidenza (Stefano Ruffilli, Daniela Pedduzza e Marcello Grassi) e dal segretario Stefano Bernacci.  Tanti i temi affrontati dal Presidente Giorgio Merletti, dal commento delle iniziative adottate in primo questo primo anno di governo gialloverde, positive sul fronte del fisco, del lavoro e degli investimenti, alle critiche per una situazione generale ancora incerta per la tenuta complessiva, soprattutto economico-finanziaria.

“Sì agli investimenti, sì allo sviluppo del Paese, sì alle infrastrutture – ha detto senza indugi il Presidente Merletti – È investendo che si cresce. Lo sviluppo delle imprese è lo sviluppo del Paese. Dal palco dell’Assemblea 2019, il Presidente Merletti ha lanciato una provocazione: “Quanto reddito da lavoro si potrebbe creare con i 5,6 miliardi di euro impegnati nel 2019 per il reddito di cittadinanza?”.
La prima risposta del Governo è arrivata dal Ministro del Lavoro e dello Sviluppo economico, Luigi Di Maio, che  ha ricordato il contratto firmato con Confartigianato durante l’assemblea dell’anno scorso. “Era un contratto in sette punti che riguardava questioni molto specifiche, importanti per le imprese italiane. Il Sistri, i decreti Inail, la normativa sugli appalti. Ci siamo messi a lavoro e abbiamo ottenuto risultati importanti.Interventi per abbassare la pressione fiscale e per rilanciare il tessuto imprenditoriale del Paese. Oltre a questi, il Ministro Di Maio ha ricordato gli interventi per la tutela e la valorizzazione del made in Italy e gli investimenti in piccole e grandi infrastrutture".

 Una tesi confermata dal Ministro dell’Interno, Matteo Salvini. “Il primo e unico passo da compiere è il taglio delle tasse, fondamentale ci sia già nella prossima manovra economica e di questo stiamo discutendo con l’Unione europea, che penso abbia interesse ad un’Italia che cresce – ha sottolineato Salvini –. Se ripartono i piccoli, l’edilizia e la manifattura, riparte il Paese”.
 

Potrebbe interessarti

  • 13 utilizzi del bicarbonato di sodio che ancora non conoscete

  • Il "metodo 333" per un guardaroba ordinato e completo di tutto

  • Pesciolini della carta: cosa sono e come liberarsene

  • Aspettare tre ore prima di fare il bagno dopo mangiato: tutta la verità

I più letti della settimana

  • Tragico incidente in via Dismano: quattro morti, tra loro due fratelli minori

  • Dopo la strage di via Dismano un altro dramma stradale: un morto e tre feriti in uno scontro frontale

  • Auto travolge un corridore: è grave. Ferito identificato dopo l'appello sui social

  • Scene da panico a Valverde: colpisce un taxi e due auto e prova a scappare, arrestato

  • Una fusione di tradizioni: dopo 27 anni la storica osteria in centro cambia gestione

  • Pericolo pubblico al volante: guida ubriaco fradicio, senza assicurazione e senza patente

Torna su
CesenaToday è in caricamento