Confartigianato Benessere ha un nuovo presidente: "Settore in grande crescita"

Il neopresidente Castorri: "La cura del corpo viene considerata un bene essenziale, e le nostre imprese offrono servizi di qualità"

Cresce nel territorio cesenate l’esercito dei professionisti del benessere: acconciatori, estetisti, odontotecnici, produttori di cosmetici, fitness e palestre, valore aggiunto per il miglioramento della qualità della vita e del bil, il benessere interno lordo. Spetterà all’acconciatrice Sandra Castorri il compito di fungere da presidente della categoria Confartigianato Benessere Cesena, che a tutti questi mestieri artigiani dà collegamento e sinergia,  e che da più lustri opera mettendo  in rete le imprese associate (varie centinaia nel comprensorio).

“Il settore è in costante crescita – rimarca la neopresidente Castorri – perché la domanda è forte: la cura del corpo viene considerata un bene essenziale, non voluttuario e le nostre imprese ramificate in tutto il territorio comprensoriale offrono servizi di qualità, puntando sul rapporto fiduciario con i clienti. Aprono nuovi saloni e attività in tutti i Comuni, dal centro alla periferia e questo è un segnale importante di vivacità nel comparto benessere. Come Confartigianato Benessere puntiamo molto su formazione e aggiornamento come per stare al passo coi tempi”. Regolamentazione degli orari e della tariffe, problemi delle insegne pubblicitarie da adeguare, maggiore fruibilità del centro storico in cui le imprese artigiane del benessere sono ubicate, iniziative in rete per la promozione e la formazione professionale sono altri questioni che Confartigianato Benessere affronterà con impegno operando di squadra.

Un altro importante terreno d’azione di Confartigianato Benessere sarà il contrasto alla concorrenza sleale dell’abusivismo che ancora oggi continua ad imperare, anche attraverso campagne di sensibilizzazione indirizzate alla clientela, che facciano presente il rischio che il cliente incorre affidandosi alle mani di operatori non professionali, che non si attengono alle regole igieniche di base.

“A breve – informa la coordinatrice della categoria Cristiana Suzzi – terremo una iniziativa per tutta la categoria, un aperitivo d’impresa in cui verranno affrontate varie tematiche, fra cui il miglioramento della gestione dell’attività e la comunicazione visiva, per suggerire allestimenti innovativi dei saloni mettendo in evidenza le strategie per la vendita dei prodotti, e l’acquisizione di nuovi clienti, incrementando il fatturato.L’aperitivo sarà il lancio per incontrare e conoscere tutti i colleghi mettendo a confronto esperienze, competenze, e raccogliendo le istanze su cui basare nuovi progetti e ricercare nuove soluzioni per il miglioramento del comparto Benessere”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma in stazione: è una 13enne la giovane morta sui binari

  • Tragedia in ospedale: 20enne si lancia nel vuoto e perde la vita

  • Tragedia in campagna, finisce sotto le ruote del trattore: muore un agricoltore

  • Sciagura sui binari, muore una donna. Cancellazioni e treni in ritardo sulla linea Adriatica

  • Una lezione sulla nutrizione con la modella "sosia" di Belen Rodriguez

  • Ladri scatenati nella notte, le telecamere riprendono la 'banda' dei camioncini da lavoro

Torna su
CesenaToday è in caricamento