Carghini (Confcommercio): "Rendere unico il nostro formaggio di fossa"

Il presidente Confcommercio Sogliano: "La globalizzazione ci ha tolto l’aura della capitale di questa straordinaria produzione"

"Quando ero bambino venivano ad acquistare il formaggio di fossa a Sogliano persone dalla Svizzera e dalla Germania e per noi del posto era un motivo d’orgoglio che ci faceva sentire importanti per la unicità di Sogliano, per ciò che la rendeva unica ed irripetibile. Poi è arrivata a la standardizzazione, la globalizzazione con il formaggio di fossa in vendita tutto l’anno nei supermercati, che ci ha tolto l’aura della capitale di questa straordinaria produzione che fino ad allora ci aveva contraddistinto". A ricordarlo è Andrea Carghini, presidente Confcommercio Sogliano, che lancia la proposta per far tornare in auge un prodotto realizzato con estrema cura.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Certo - prosegueCArghini - è cambiato il mondo, e non si tratta di rimpiangere i bei tempi andati, ma di ragionare su quali politiche si possono adottare per continuare a valorizzare la produzione locale del formaggio di fossa, che resta il nostro vanto principale. Le domeniche di festa con l’apertura delle buche hanno richiamato un buon pubblico sagraiolo, ma il problema resta quella di trovare il modo, se esiste, di ripristinare l’antica unicità soglianese. Una sfida epocale per il futuro del nostro paese, dove la rete distributiva è radicata e resiste, dove c’è sostanziale benessere e un livello di servizi avanzato grazie anche ai proventi della discarica, ma se si vuole pensare in prospettiva non si può eludere la questione che ho sottoposto. Insieme a quella di una più agevole raggiungibilità di Sogliano grazie a strade meglio mantenute, che consentano ai visitatori di raggiungerci e godere delle nostre bellezze ambientali, agrituristiche ed enogastronomiche".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio a Sergio Rossi, anche il 're' del calzaturiero tra le vittime del virus: "Una grande perdita"

  • Stroncato da un'emorragia cerebrale, era positivo al Covid: addio all'ingegnere della Soilmec

  • "Creativo e perfezionista", ha portato la scarpa di San Mauro in tutto il mondo. Tanti ricordano Sergio Rossi

  • "Un giorno tristissimo", si è spento l'imprenditore dell'ortofrutta Daniele Brunelli

  • Stabile il rallentamento del virus (+12), si piange il 16esimo morto. In provincia oltre 1000 positivi

  • Laboratori Ausl un po' ingolfati, il virus si ferma ma Cesena registra altri due morti

Torna su
CesenaToday è in caricamento