"Campione d'innovazione", il Credito Cooperativo romagnolo in Senato per il Premio dei Premi

Una delegazione della banca si è recata a Palazzo Madama per ricevere il prezioso riconoscimento, grazie al progetto "Accademia delle Idee"

E’ con il progetto Accademia delle Idee che il Credito Cooperativo Romagnolo ha ricevuto ufficialmente il Premio Nazionale per l’Innovazione 2018 meglio noto come “Premio dei Premi”. Questo riconoscimento è stato istituito nel 2008 su concessione del Presidente della Repubblica italiana presso la Fondazione Cotec e viene conferito ogni anno ai “campioni dell’Innovazione per l’Italia del cambiamento”.

Il riconoscimento è riservato ad aziende, enti pubblici e professionisti del design, individuati tra i vincitori dei Premi per l’Innovazione assegnati a livello nazionale dalle principali associazioni imprenditoriali e dai Grandi Gruppi Industriali. Lo scorso anno il progetto Accademia delle Idee ha vinto il “Premio Abu Lab” indetto da Associazione Bancaria Italiana, che ha riconosciuto il Credito Cooperativo Romagnolo come la più innovativa fra le banche retail per l’azione a favore dei giovani. E’ proprio questo premio che ha portato alla candidatura per il Premio dei Premi.

Lunedì una delegazione della banca si è recata al Senato della Repubblica per ricevere ufficialmente il Premio dei Premi, consegnato in persona dalla Presidente del Senato Maria Elisabetta Alberti Casellati, presso Sala Koch di Palazzo Madama a Roma. La delegazione del Ccr era composta da Valter Baraghini, presidente del Credito Cooperativo Romagnolo, dal direttore generale Giancarlo Petrini e da Lucia Molari, referente del Progetto Accademia delle Idee.

Baraghini, visibilmente soddisfatto, ha commentato come sia stata riconosciuta alla Banca "l'attenzione rivolta ai giovani e la capacità di supporto allo sviluppo delle idee e dei progetti che giovani talentuosi desiderano intraprendere". Petrini ha sottolineato come "Accademia delle idee sia uno dei tanti progetti realizzati dal Credito Cooperativo Romagnolo, un progetto che testimonia la visione della banca orientata all'innovazione e alle giovani generazioni. Con Accademia delle idee il Ccr offre loro un'opportunità per realizzare la propria idea di business con il supporto formativo e consulenziale che la nostra Banca può mettere a disposizione delle giovani start up". 

Accademia delle Idee è un’iniziativa del Credito Cooperativo Romagnolo dedicata alle idee imprenditoriali e alle start-up dei giovani che vivono nel territorio di Cesena, Valle del Rubicone, Valle del Savio e in Riviera Romagnola. Accademia delle Idee non è soltanto uno spazio di co-working, ma anche un luogo per la condivisione di esperienze dove poter avviare la propria attività ed è operativo da tre anni nei locali al primo piano del mercato Coperto di Cesena (ex Foro Annonario). Giovedì verrà lanciata la terza edizione del progetto rivolto ai giovani fino a 40 anni che potranno presentare la loro idea di business ed essere selezionati ed ospitati gratuitamente per 12 mesi negli spazi dell’Accademia delle Idee, dove avranno tutti i servizi e confort ideali per impegnarsi nella loro attività. Oltre alla postazione di lavoro, al servizio internet wi-fi, agli spazi personali per l’archivio, le start-up potranno usufruire gratuitamente dell’utilizzo della sala riunioni, della sala relax e dei servizi comuni.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Tra un anno il nuovo studentato, "Campus come pochi in Italia. Parcheggi? Un finto problema"

  • Cronaca

    San Valentino e Carnevale, il bilancio della Guardia di Finanza: fioccano i sequestri di articoli

  • Cronaca

    Continua la missione del libro a favore della restaurazione dei Codici Malatestiani

  • Cronaca

    Il più vecchio kebab di Cesena fa carriera: "Aperti due locali, clientela al 90% italiana"

I più letti della settimana

  • Colpito da un malore fatale esce di strada con l'auto: muore 62enne

  • Dietro il "porta a porta" c'era una vendita piramidale con ricatti ai venditori e truffe ai clienti

  • Falciato da un'auto mentre attraversa la strada sul ponte, muore un anziano

  • "Pronto Alice Pignatti? Lei non è in regola coi vaccini": gaffe del Comune con la mamma-simbolo

  • Hanno il pallino del commercio: fanno rinascere l'ex Matrix, ma non sarà un bar

  • Il finto tecnico del gas simula un cantiere e raggira tutte le persone in strada: truffata un'anziana

Torna su
CesenaToday è in caricamento