Il borsino delle professioni, analisi della Camera di Commercio: cresce la richiesta di laureati

Permangono anche se in calo a livello nazionale e locale le difficoltà di reperimento delle figure ricercate dalle imprese

L’indagine Excelsior indica nel periodo febbraio-aprile 2019 una previsione di ingressi di figure professionali (nelle imprese dell’industria, del commercio e dei servizi) in crescita nei valori assoluti rispetto al trimestre mobile precedente; i fabbisogni dopo diversi periodi sono maggiori nel territorio di Rimini rispetto a Forlì-Cesena (10.090 verso 8.860) anche se nel solo mese di febbraio i numeri sono ribaltati (1.920 e 2.380).

Scomponendo le attività indagate i primi settori in entrambi i territori per numeri di ingressi in febbraio sono ‘Commercio’ (420 a Forlì-Cesena, 340 a Rimini), ‘Servizi di alloggio-ristorazione-turistici’ (250 e 410). Seguono in provincia di Forlì-Cesena le ‘Industrie metallurgiche e dei prodotti in metallo’ (190) e ‘Servizi alle persone’ (190 e 240 a Rimini), le ‘Costruzioni’ (180 e 140) e ‘Servizi di trasporto, logistica e magazzinaggio’ a Rimini (130). Su base mensile i flussi previsti a Forlì-Cesena e Rimini pesano in ambito regionale nella misura del 14% (13,5% a gennaio). In Italia gli ingressi programmati ammontano a circa 334.000 in calo, di cui il 9,2% in Emilia-Romagna (in calo).

Permangono anche se in calo a livello nazionale e locale le difficoltà di reperimento delle figure ricercate dalle imprese che riguardano in febbraio un caso su quattro in tutte le fasce di età (25% dei casi a Rimini, 26% a Forlì-Cesena); i più difficili da trovare sono i profili nell’area tecnica/progettazione (vicino al 40% delle richieste a Rimini e Forlì-Cesena). Gli ‘introvabili o più difficili da reperire sono per il 70% dei casi a Forlì-Cesena gli Operai specializzati e conduttori di impianti nelle industrie del tessile-abbigliamento-calzature; a Rimini per il 63% dei casi gli operai nelle attività metalmeccaniche richiesti in differenti settori da parte delle imprese.

I giovani under 30 sono il 27% della domanda di lavoro a Forlì-Cesena e 25% a Rimini (come per il mese precedente), costanti dopo un calo. Le maggiori richieste di giovani forlivesi-cesenati sono nell’Area commerciale-vendita (38%), per le imprese riminesi nell’Area amministrativa (31%). Gli impieghi proposti sono prevalentemente alle dipendenze (88% a Rimini e 83% a Forlì-Cesena, percentuali molto più alte del periodo precedente), a termine (76%), in maggior parte proposti da imprese con meno di 50 dipendenti (65 e 62%) e nel macrosettore dei Servizi (68% e 56%).

La richiesta di laureati è in calo a Rimini (10% contro 13 % delle entrate in gennaio) e a Forlì-Cesena in crescita (11% verso 10%); il fabbisogno di profili high skills ovvero dirigenti, specialisti e tecnici, interessa il 21% delle assunzioni programmate (Rn e FC), al di sotto del valore registrato a livello nazionale e regionale (in crescita di 2 e 1 punto percentuale rispetto a gennaio). Nella sezione Scuola-Lavoro / Orientamento, alternanza e placement del sito www.romagna.camcom.it sono disponibili ulteriori informazioni sulle numerose attività della Camera della Romagna 
che avvicinano mondo scolastico-formativo al mondo delle imprese e del lavoro nel territorio. Per informazioni occupazione@romagna.camcom.it

Potrebbe interessarti

  • 5 trucchi per sopravvivere all'estate senza aria condizionata

  • Aperitivi all'aperto a Cesena: ecco la top 5

  • Controllo caldaie, le informazioni su pulizia e controlli fumi

  • I 5 segreti della tintarella perfetta

I più letti della settimana

  • Non rientra a casa: i familiari lo trovano in un campo sotto un trattore senza vita

  • Eleganza sui banchi del mercato, con il figlio la tradizione continua anche in negozio

  • Lattuca alza il sipario sulla nuova giunta: ecco la squadra dei suoi assessori

  • Violento scontro auto-moto sulla via Emilia: padre e figlio finiscono a terra

  • "Notte del Liscio" movimentata: cercano di salire sul palco, poi calci e pugni ai Carabinieri

  • Neurochirurgia, "Young Researcher Award": prestigioso premio europeo per il Bufalini

Torna su
CesenaToday è in caricamento