Bernacci a "Salotto Blu": "Stato amico delle imprese? Non è del tutto vero"

"I controlli vengono effettuati nelle aziende facili da individuare, quelle che operano alla luce del sole. Mentre chi opera completamente fuori dalle regole, nel cosiddetto sommerso, la fa franca"

Conversando nella trasmissione tv “Salotto Blu” con Mario Russomanno, Stefano Bernacci, Segretario della Confartigianato di Cesena, si è espresso con chiarezza sugli episodi, recentemente avvenuti in Romagna, di presunta eccessiva fiscalità nei controlli a carico delle imprese: “Ben vengano i controlli, servono anche a garantire la trasparenza dei comportamenti delle imprese. Però non stupiamoci se succede, come è avvenuto in questi giorni, che qualche imprenditore si scoraggi e prende la decisione di chiudere aziende che, tra l’altro, danno lavoro a tante persone”.

Ancora Bernacci: “Intanto i controlli vengono effettuati nelle aziende facili da individuare, quelle che operano alla luce del sole. Mentre chi opera completamente fuori dalle regole, nel cosiddetto sommerso, la fa franca e continua a fare concorrenza sleale nei confronti degli imprenditori “regolari”. E ciò è sommamente ingiusto. E poi troppo spesso i controlli sono lunghi, intempestivi, talvolta tali da rendere difficile la operatività quotidiana delle aziende. E avvengono in un Paese ove una burocrazia molto estesa si nutre di tali procedure, nel quale troppi enti diversi si sovrappongono nel controllo sulle aziende. Un Paese nel quale la pressione fiscale è giunta ormai oltre i limiti. Quando sento dire che lo Stato è amico delle imprese penso che, purtroppo, non sia del tutto vero”. La trasmissione andrà in onda su Video Regione giovedì alle 23,15.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Impressionante salto di carreggiata per un Tir in autostrada: brividi, feriti e code in A14

  • Porta un "Oktoberfest" a Cesena, dopo tanta 'cultura' in giro per l'Europa apre la birreria

  • Tragedia sfiorata in A14, scoppia il pneumatico del Tir: miracolato il camionista

  • Superenalotto, la fortuna continua a baciare Savignano. Sfiorato il colpo milionario

  • Cesenatico, caccia all'affare: il Comune mette all'asta quattro case

  • Si cerca un nuovo proprietario per l'hotel, la base d'asta è 1,8 milioni di euro

Torna su
CesenaToday è in caricamento