Nel segno della tradizione romagnola: due giovani fratelli si danno alla ristorazione

"La nostra cucina di famiglia - commenta Alessandro - porta avanti da più di vent'anni un menù improntato sugli alimenti tradizionali della nostra terra"

Nella foto Alessandro, Costantino e Katia de “La Trattoria”, di Lizzano di Cesena, insieme con Paolo Lucchi, sindaco di Cesena e Cesare Soldati, vice presidente vicario della Confesercenti Cesenate

Taglio del nastro per "La Trattoria", la nuova attività di via Casalecchio di Lizzano (civico 776) gestita dal 24enne Alessandro Valentini e dal fratello 30enne Costantino, insieme alla mamma Katia e al padre Walter. La famiglia Valentini infatti ha precedenti esperienze nel campo della ristorazione per la quale hanno sempre seguito la linea della tradizione romagnola. “La Trattoria” si trova in un casolare in mezzo alla campagna cesenate. “La nostra cucina di famiglia - commenta Alessandro - porta avanti da più di vent’anni un menù improntato sugli alimenti tradizionali della nostra terra, dalla sfoglia fatta in casa agli arrosti tipici della nostra zona e altre ricette con ricerca di qualità nei prodotti scelti”.

Dalla cucina escono, tra le tante prelibatezze, tagliatelle al ragù, tagliolini ai funghi, raviolini, tortellacci di formaggi, lasagne al forno, agnello al forno, coniglio alla cacciatora, stinco di maiale arrosto, pollo arrosto, tagliata e trippa. Il conto ha un ottimo rapporto qualità prezzo. I fratelli Valentini sono anche appassionati di musica e fanno parte del gruppo che fonde la musica celtica con l’anima romagnola, Alessandro suona il basso, mentre Costantino canta e suona la chitarra. A salutare la nuova impresa erano presenti anche il sindaco di Cesena, Paolo Lucchi e il vice presidente vicario della Confesercenti Cesenate, Cesare Soldati.

“E’ importante in questo momento particolarmente difficile per la nostra economia e per le imprese – ha commentato Cesare Soldati, vice presidente vicario della Confesercenti Cesenate – vedere aprire delle nuove attività, specialmente se gestite da giovanissimi assieme a una famiglia con esperienza nel mestiere, come in questo caso. Sono segnali di vitalità e di buon auspicio che la nostra associazione intende continuare a valorizzare e sostenere in tutte le maniere, assieme all’opera di tutela e rappresentanza che facciamo per le aziende che stanno resistendo sul mercato grazie alla loro professionalità. Ogni nuova apertura di attività è per noi una notizia benaugurante. Alla famiglia Valentini diamo il nostro più caloroso augurio di un proficuo buon lavoro”.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Incidenti stradali

      Tragedia del sabato sera sulla A14: impatto fatale, un morto e cinque feriti

    • Cronaca

      Neve in montagna, disagi non solo per le persone: cosa sta succedendo a lupi e altri animali

    • Sport

      Rugby, il Romagna fermato dal Florentia sul 28-12

    • Politica

      Lucchi e le solette, la replica a Fabbri: "Un po' di corsa ti farebbe bene..."

    I più letti della settimana

    • Neve e bufera sull'Anas, artigiani duri: "Incapacità dei gestori della rete stradale"

    • Confcommercio chiede un piano d'emergenza contro la chiusura dei negozi

    • Centro storico, Confartigianato: premiare le iniziative più belle dei negozi

    • Cesena capitale degli agenti di commercio: summit nazionale alla Confcommercio

    • Studenti nelle aziende: riparte il progetto "Crei-amo l’impresa"

    • Cesena: Iscom, record di 2700 persone formate in 250 corsi

    Torna su
    CesenaToday è in caricamento