Anziani cesenati, sportello e servizi in rete per il welfare di comunità

Erano presenti anche Leonardo Belli, presidente di Assiprov Centro servizi per il volontariato della provincia di Forlì-Cesena, e numerosi esponenti del privato sociale

Un ponte fra gli anziani pensionati artigiani e la rete dei loro familiari e conoscenti che necessitano di servizi sanitari e in genere assistenziali e gli erogatori dei servizi stessi, i soggetti del settore sanitario e dell'ampia gamma del volontariato sociale. Intende assolverne la funzione Confartigianato Federimpresa Cesena che aprirà uno sportello per favorire l'incontro ottimale di domanda e offerta, per contribuire allo sviluppo di un nuovo welfare territoriale che supporti il pubblico in possesso di risorse limitate, che non possono fare più fronte alla complessità e diversificazione dei bisogni emergenti. Se ne è parlato a un incontro promosso da Anap, l'associazione cesenate dei pensionati artigiani cesenati (oltre duemila soci) presieduta da Oliviero Zondini insieme all'associazione Amici di Casa Insieme tenutosi alla sala convegni della sede di via Alpi nell'ambito del ciclo di iniziative sul Nuovo sociale promosso da Confartigianato.

Erano presenti anche Leonardo Belli, presidente di Assiprov Centro servizi per il volontariato della provincia di Forlì-Cesena, e numerosi esponenti del privato sociale. "Anche nel nostro territorio cesenate e all'interno della nostra stessa base sociale - osserva il presidente di Anap Zondini - aumentano gli anziani che vivono soli e si indeboliscono le reti familiari di sostegno nel quadro anche dell'impoverimento economico della classe media. Già da qualche anno Anap ha creato una banca dati di nominativi di cittadini anziani con gravi problemi di salute per identificare i servizi che rispondano alle loro esigenze in sinergia con enti pubblici, associazioni di volontariato ed imprese private. In Italia sono più di tre milioni le persone che quotidianamente si prendono cura di un famigliare non autosufficiente, facendosi carico di un compito gravoso, spesso da soli. Anap e Donne Impresa Confartigianato sostengono la proposta di legge sul riconoscimento anche economico di questa figura denominata caregiver".

I relatori di Amici di Casa insieme Stefano Montalti e Maria Giovanna Bonasso, psicologa, hanno presentato le attività sostenute da volontari e da professionisti rivolte nel lavoro di cura e prevenzione Alzheimer.  "Tra di esse - hanno messo in luce i responsabili - spiccano il Caffe' Alzheimer, un ambito di condivisione e di incontro, convivialità, laboratori di stimolazione attraverso arte, laboratori di benessere e riattivazione, nonché la maratona Alzheimer". Erano presenti anche rappresentanti della associazione Caimaa, che offre un sostegno ai familiari dei malati, che ogni giorno si trovano a convivere col'Alzheimer e la demenza senile.  "E' stato un incontro fruttuoso per rimarcare la necessità di fare rete e avviare già in seno al confronto con i tanti interlocutori questo processo virtuoso - osserva il presidente Anap cesenate Zondini - e in questo senso Confartigianato proseguirà il suo impegno con la creazione dello sportello per mettere in contatto le richieste di assistenza con gli erogatori dei servizi territoriali provando a coinvolgere tutti gli attori che operano in questo multiforme settore, in pieno raccordo con Assiprov, il centro servizi per il volontariato".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La notte trasgressiva a tre col transessuale finisce a sassate: nei guai coppia di fidanzati

  • Operazione incredibile al "Bufalini": musicista operato al cervello mentre suona il pianoforte

  • Savio in piena, frane in collina ed allagamenti in riviera: il maltempo fa paura

  • Nella disco scoppia la rissa, il locale stoppa la serata: "Coinvolte anche due ragazze"

  • Divora con tranquillità 385 cappelletti e batte il record: "Il segreto? Un giro in bici"

  • Migliora la situazione maltempo, a Cesenatico rotte due dune per contenere la furia del mare

Torna su
CesenaToday è in caricamento