America Graffiti sbarca anche a Cesena, nuovo volto per piazzale Aldo Moro

Al posto del fatiscente 'anfiteatro', un locale di tendenza dedicato alla ristorazione stile anni '50, e tutt'intorno aiuole verdi e vialetti. E' questo il nuovo volto di piazzale Aldo Moro

Al posto del fatiscente ‘anfiteatro’, un locale di tendenza dedicato alla ristorazione stile anni '50, e tutt’intorno aiuole verdi e vialetti. E’ questo il nuovo volto di piazzale Aldo Moro, dopo l’intervento di riqualificazione realizzato con la formula del project financing. L’inaugurazione ufficiale è fissata per sabato, alle ore 17. Dopo il taglio del nastro e gli interventi di rito, spazio alla musica con il gruppo Good Fellas e assaggi delle specialità di ‘America Graffiti’, il locale dell’omonima catena che ha aperto i battenti all’interno della nuova struttura.

“E’ una delle opere di cui attendevamo la conclusione con maggior impazienza – sottolineano il sindaco Paolo Lucchi e l’assessore ai Lavori Pubblici Maura Miserocchi – perché ad essa è affidato il compito di cambiare volto a uno spazio rimasto per troppo tempo in condizioni di abbandono. Una situazione diventata ormai intollerabile, soprattutto ora che in quella zona si concentra la maggior parte degli istituti scolastici cesenati. Il risultato è all’altezza delle aspettative: sono stati realizzati un gradevole arredo urbano e un nuovo fabbricato di pregevole qualità architettonica, e al suo interno ha trovato sede un pubblico esercizio di richiamo, che arricchisce l’offerta a servizio della popolazione studentesca. Si tratta di un'ulteriore dimostrazione di come la collaborazione pubblico-privato sia in grado di accelerare il miglioramento delle condizioni di vita nella nostra città, anche in questa fase di infinita crisi economica. Ma, soprattutto, questo intervento aumenta in modo determinante la sicurezza e la qualità dell’intera area della Stazione. E questo, assieme al più ampio impegno già in atto da parte delle forze dell'ordine, sarà certo apprezzato da tutti i cesenati.”.

L’intervento realizzato ha visto la sostituzione dell’anfiteatro con una struttura moderna e leggera, in vetro e acciaio, delimitata in una parte della sezione esterna da una serie di pilastri e dotata di pannelli fotovoltaici sul tetto per la produzione di energia pulita. Con una superficie di circa 600 mq, il fabbricato ospita al suo interno un locale della catena America Graffiti, presente in varie città italiane, caratterizzata da un’atmosfera ispirata all’America degli anni Cinquanta. Completa il progetto la riqualificazione delle aiuole e delle aree pavimentate circostanti.

Il progetto, per un importo di oltre 2 milioni di euro, è stato realizzato con la formula del project financing  dalla ditta Aldini Guido & C. di Cesena che avrà in concessione la gestione della struttura per una durata di 45 anni. A suo carico per l’intero periodo anche la manutenzione delle aree circostanti. L’iter del project financing era partito nel gennaio 2010 quando la ditta Aldini aveva presentato, nelle vesti di promotore, la proposta di intervento. Dopo l’espletamento della gara d’appalto, andata deserta, la concessione e stata affidata,  come prevede la normativa, al promotore.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere in avanzata decomposizione ritrovato in una scarpata stradale

  • Vaga seminuda per strada in stato confusionale, la Polizia Locale risolve il 'mistero'

  • Soccorso in stato di delirio, era in ospedale con la cocaina sotto la lingua: denunciato spacciatore

  • Una 'gincana' per entrare nella sala scommesse: "Legge pazzesca, l'alternativa è chiudere"

  • Travolta da un furgone mentre percorre in bici la via Emilia: ferita una donna

  • Cesenatico, ecco la nuova area del porto: "Puntiamo al rilancio della pesca"

Torna su
CesenaToday è in caricamento