Accertamenti Tari, a Mercato Saraceno inviati avvisi per circa 270 mila euro

Dal mese scorso il servizio tributi del comune di Mercato Saraceno ha avviato la fase di controlli ed accertamenti relativi alla riscossione della tasse comunali.

Dal mese scorso il servizio tributi del comune di Mercato Saraceno ha avviato la fase di controlli ed accertamenti relativi alla riscossione della tasse comunali. Sulla base dei controlli effettuati incrociando le banche dati, sono emerse le prime informazioni relative all'evasione fiscale riferita alla TARI (tassa sui rifiuti): lotta che l'Amministrazione comunale si è impegnata a portare avanti con l'obiettivo finale di riuscire a ridurre la pressione fiscale a carico del cittadino.

"I primi numeri attualmente in possesso degli uffici, relativi alle utenze sia domestiche che non domestiche per gli anni dal 2013 al 2016, hanno portato al recapito di circa 400 avvisi di accertamento. Le verifiche messe in atto hanno portato alla quantificazione di un importo di circa 270 mila euro tra omesse e infedeli denunce (sempre per gli anni tra 2013 e 2016) che, rientrando nella disponibilità delle casse comunali, produrranno significativi effetti. Innanzi tutto le somme recuperate saranno reinvestite per l'abbattimento della tariffa già dal 2019, ma soprattutto, allargando la base imponibile dei contribuenti, si avrà il conseguente effetto positivo di una redistribuzione più equa del costo totale" si legge in una nota del comune.

Potrebbe interessarti

  • Borghi di Romagna: i 4 più belli

  • 13 utilizzi del bicarbonato di sodio che ancora non conoscete

  • Pesciolini della carta: cosa sono e come liberarsene

  • Meduse: verità e falsi miti su come rimediare alle loro punture

I più letti della settimana

  • Tragico incidente in via Dismano: quattro morti, tra loro due fratelli minori

  • Dopo la strage di via Dismano un altro dramma stradale: un morto e tre feriti in uno scontro frontale

  • Auto travolge un corridore: è grave. Ferito identificato dopo l'appello sui social

  • "Riportata in vita dai medici col mio bimbo in grembo", la storia di Annalisa

  • Scene da panico a Valverde: colpisce un taxi e due auto e prova a scappare, arrestato

  • In tanti in Piazza della Libertà per Scamarcio: "Onorato di essere qui"

Torna su
CesenaToday è in caricamento