menulensuserclosebubble2shareemailgoogleplusstarcalendarlocation-pinwhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcalendarcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsappcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcasesunnysuncloudwhitecloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfograinlightblackcloudsleetsnowcelsiuslock-openlog-outeditfiletrophy

"Voglio fare la pornostar". Arriva il sexy tormentone dell'estate

Betobahia lancia il tormentone hard rock made in Romagna dell'estate 2012: "Voglio fare la Porno Star". E' il cantautore di San Mauro Mare, Alberto Pazzaglia

Betobahia lancia il tormentone hard rock made in Romagna dell’estate 2012: “Voglio fare la Porno Star”. Il cantautore di San Mauro Mare, Alberto Pazzaglia alias  Betobahia ha scritto, interpretato e cantato il brano musicale dal titolo emblematico ha inventato e scritto  Ciapa la Galeina (2004), Patacca Vigliacca (2006), Vitamina (2007), Facciamo Casino (2008), Spalma la Crema (2009). Da  20 anni vive tra Italia e Brasile. Il video registrato al Pepenero di Riccione vede come protagonisti, Betobahia con la pornostar  Amandha Fox e le peperine. GUARDA IL VIDEO

Il cd singolo registrato allo Sky Soud studio di Bellaria, con Luca Bongiorni e le chitarre di Giovanni Vernocchi, è prodotto dall’editrice discografica Baccano e Dabliu Sound di Savignano sul Rubicone. L’indiscussa protagonista  di questa clip  è la piccante, statuaria  e accattivante  stella dell’hard made in Italy  Amandha Fox (la venere polacca), la quale nell’ultimo periodo è balzata alla ribalta delle cronache nazionali per aver tentato la scalata in politica come sindaco della città di Taranto, i suoi passaggi televisivi sui Tg nazionali e al programma “Le iene”.

Betobahia  presenta in anteprima esclusiva la sua 'opera': “Il perché è semplice, visto che l’argomento trattato in questa canzone  è divenuto di dominio pubblico in questo ultimo decennio, perché  viene affrontato seriamente da molte giovani donne attratte dal mondo dell’adult entertainment”.
 



Commenti

    Più letti della settimana

    Torna su