Svelati i vincitori del premio di poesia "Narda Fattori"

Primo posto per Stefano Baldinu e Susanna Terenzi. La premiazione verrà programmata una volta superata l'emergenza Coronavirus

Si è chiuso il 31 gennaio il bando della seconda edizione del concorso dedicato alla memoria della poetessa di Gatteo Narda Fattori, scomparsa nel 2017. Oltre 60 partecipanti da tutta Italia hanno inviato complessivamente più di 150 testi suddivisi nelle due sezioni previste dal concorso, di poesia italiana aperta a tutti e riservata a donne fino a trent'anni, sezione quest'ultima voluta per dare valore al modo in cui Narda Fattori soleva sostenere, guidare e spronare giovani autrici nella scoperta della loro personale voce poetica.

Nel mese di marzo la giuria critica, composta dai poeti Bruno Bartoletti, Franco Casadei, Gianfranco “Miro” Gori, dall'Assessore alla cultura Stefania Bolognesi e dalla presidente di giuria Annalisa Teodorani, ha decretato i vincitori delle due categorie.

Ad aggiudicarsi il primo premio sono state “Oltrepassando la linea gialla” di Stefano Baldinu, autore di San Pietro in Casale (BO) per la sezione A e il componimento senza titolo (“La tua magrezza era una rivoluzione” di Susanna Terenzi di Fiorentino (RSM) per la sezione B. Gli altri nominati per la sezione A sono al secondo posto Davide Rocco Colacrai dalla provincia di Arezzo con la poesia “Cristo con violino” e al terzo posto Bruno Centomo di Santorso (VI) con “Il silenzio ostinato che ci segue”. Segnalate a pari merito per questa sezione anche altre cinque partecipanti, Tiziana Monari con “Un dicembre crudele”, Miriam Bruni con “Il corpo interiore”, Assunta Spedicato con “Ancora solo a figurarti un senso”, Angela Marannino con “Nei silenzi assorti delle sere” e Assunta De Maglie con “Tu mi chiamavi amore”. Per la sezione B al secondo posto si piazza Ilaria Amodio, autrice di Montescudo (RN) con “E' una frattura nella terra” e al terzo posto la senese Alessandra Fichera con “C'è tutto un mondo subacqueo”.

Le classifiche complete sono pubblicate sul sito del comune di Gatteo e sulla pagina facebook della biblioteca Ceccarelli.

La premiazione dei vincitori, che prevede anche la stampa della raccolta di tutte le liriche premiate in un opuscolo in distribuzione presso la biblioteca comunale, verrà programmata una volta che saranno rientrate le attuali limitazioni sulla circolazione e sull'organizzazione di eventi aggregativi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per i vincitori e i segnalati a cui è stata comunicata la notizia nei giorni scorsi si è trattato di una piccola gioia in un periodo difficile per tutti, in cui più che mai è importante tenere viva la poesia, fonte di bellezza e consolazione. In questi giorni anche la biblioteca Ceccarelli, attivissima sulla sua pagina facebook, propone quotidianamente delle “pillole di poesia” per affrontare la giornata, con il coinvolgimento di amici e collaboratori che da casa danno voce alle poesie da loro scelte.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il tragico incidente in bici, è morto dopo due giorni di agonia l'agente di Polizia

  • Mentre va in bici viene colpito da un'auto: è gravissimo

  • Tragedia sulla spiaggia di Cesenatico, trovata riversa nell'acqua: muore l'anziana turista

  • In funzione da lunedì, ecco dove saranno i 3 T-Red: "Per ridurre gli incidenti negli incroci pericolosi"

  • Coronavirus, nel cesenate tre nuovi casi e nessun decesso

  • Agro-alimentare, il Gruppo Amadori cede Fattoria Apulia: l'operazione 

Torna su
CesenaToday è in caricamento