Via Malatesta e Ztl, 45 sanzioni nel 2018. "Nessun caso di schiamazzi rilevato"

A rendicontare è l'assessore ai Lavori Pubblici Maura Miserocchi, rispondendo in Consiglio comunale al consigliere di Cesena SiAmo Noi Vania Santi

Sono 45 gli automobilisti che hanno violato la Ztl in via Malatesta e che sono stati sanzionati dalla Polizia Municipale. A rendicontare è l'assessore ai Lavori Pubblici Maura Miserocchi, rispondendo in Consiglio comunale al consigliere di Cesena SiAmo Noi Vania Santi. La disciplina che regola la circolazione in via Malatesta prevede che i residenti di tale strada possono transitare liberamente in tutte le vie della Ztl con eccezione della cosiddetta zona Icarus e sostare con apposito contrassegno nella sola via Malatesta, conseguentemente tutti gli altri residenti del centro storico non possono transitare e sostare nella via Malatesta.

"L’area - spiega Miserocchi - è decentrata rispetto al resto del centro storico e ha diverse modalità di accesso (su parte della strada si accede da via Manfredi con percorso soggetto a limitazione del traffico solo in orario notturno dalle ore 3 alle ore 5, mentre sulla restante parte della via posta al di fuori delle mura medioevali si accede da via Garampa) che di fatto la rendono separata dal restante tessuto urbano.  Un'analoga limitazione speciale è stata prevista per piazza del Popolo, in cui la sosta sarà limitata a 15 min. con disco orario e consentita solo ai residenti nella piazza e al carico e scarico merci".

Nel settembre del 2017 è stata effettuata una consultazione riferita a tutti i nuclei familiari nella strada con la quale si richiedeva a coloro che sono contrari alla attuale limitazione, prevista dalla regolamentazione, di firmare un apposito modulo all’accoglienza dello Sportello Facile. E' emerso un risultato di assoluta parità (su 22 nuclei familiari aventi diritto a votare il 50% -11 nuclei familiari- ha controfirmato la richiesta di abrogazione, pertanto il restante 50% è favorevole alla attuale regolamentazione). "Stante il risultato della consultazione e sentito anche il parere favorevole del consiglio di quartiere Centro Urbano, è stata confermata l’attuale nuova regolamentazione per altri 12 mesi, al termine della quale, qualora vi siano richieste da parte di residenti, si potrà attuare una ulteriore consultazione che potrebbe portare ad una modifica della situazione attuale", ha spiegato Miserocchi.

Il controllo della via è stato attribuito a due nuclei della polizia municipale. "In questo modo è stato possibile programmare i controlli nelle varie fasce orarie - specifica -.  Il nucleo centro storico, nel 2018, ha effettuato 54 controlli specifici (diurni) e risultano redatte 45 atti sanzioni. Le chiamate pervenute alla centrale operativa sono state 28, di cui 23 da parte della stessa persona. A seguito delle segnalazioni, sono stati predisposti molteplici passaggi delle pattuglie serali da giugno a novembre, quasi tutte le sere, ma non è mai stato rilevato nulla in merito a schiamazzi o altro. Per i concerti, quest'anno nessuna chiamata è pervenuta alla centrale operativa per rumori e tutti sono finiti prima della mezzanotte. Per tali eventi è sempre stato predisposto uno specifico servizio di controllo".

Aggiorna ancora l'assessore: "Nelle serate in cui si sono svolti eventi alla Rocca, è stato organizzato il trasporto con navetta e la strada è stata chiusa da due volontari a monte e valle come richiesto agli organizzatori dei concerti, al fine di evitare l'ingresso di veicoli e presidiare gli accessi. Infine, una ventina di punti di contatto (soste della pattuglia di 15-20 minuti) svolti in zona, in orari diurni e serali senza rilevare alcuna problematica. Dall'analisi dell'attività, non pare che il fenomeno sia così grave come rappresentato. I residenti comunque hanno la possibilità di formalizzare le denunce di disturbo della quiete nei nostri uffici che sono a disposizione"

Potrebbe interessarti

  • 5 trucchi per sopravvivere all'estate senza aria condizionata

  • Aperitivi all'aperto a Cesena: ecco la top 5

  • Formiche in casa? Ecco come tenerle lontane

  • Controllo caldaie, le informazioni su pulizia e controlli fumi

I più letti della settimana

  • Non rientra a casa: i familiari lo trovano in un campo sotto un trattore senza vita

  • Eleganza sui banchi del mercato, con il figlio la tradizione continua anche in negozio

  • Lattuca alza il sipario sulla nuova giunta: ecco la squadra dei suoi assessori

  • Violento scontro auto-moto sulla via Emilia: padre e figlio finiscono a terra

  • Alta concentrazione di batteri in acqua, scatta il divieto di balneazione

  • Ciclista investito, corsa in ospedale con un codice di massima gravità

Torna su
CesenaToday è in caricamento