Simbolo fallico e parolaccia: già vandalizzati i "Velo Ok" di Longiano

I "VeloOk" sono colonnine arancioni con un paio di fessure che consentono, una volta inserita l'apparecchiatura di rilevazione della velocità, di monitorare i mezzi su entrambi i lati della strada

Dalla pagina Facebook "Sai di Longiano se..."

Bomboletta a spray nera. E disegno fallico, con tanto di parolaccia di complimento al povero cilindro arancione. Già vandalizzate le colonnine "Velo Ok" installate a Longiano in via Badia e via Massa. L'atto vandalico si è consumato nella nottata tra mercoledì e giovedì. I dispositivi erano stati collocati pochi giorni fa e non erano ancora in funzione. I "VeloOk" sono colonnine arancioni con un paio di fessure che consentono, una volta inserita l'apparecchiatura di rilevazione della velocità, di monitorare i mezzi su entrambi i lati della strada. La loro funzione è principalmente dissuasoria: un'allerta visiva che fa immediatamente buttare l'occhio sul tachimetro e rallentare, collocata su strade già individuate come a rischio per l'eccesso di velocità. Una sorta di “promemoria”, quindi, che tiene alta l'attenzione sul potenziale pericolo. I dispositivi, otto, sono stati collocati dopo le rilevazioni del traffico, che ha permesso di individuare le strade e le posizioni più idonee. Questa strumentazione va ad aggiungersi a quella già in dotazione alla polizia Municipale da qualche anno, come il sistema “Targa system” che consente di individuare i veicoli che circolano privi di assicurazione o di collaudo. L'atto vandalico è stato condannato dai cittadini sulla pagina Facebook "Sai di Longiano se...".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Impressionante salto di carreggiata per un Tir in autostrada: brividi, feriti e code in A14

  • Tragedia sfiorata in A14, scoppia il pneumatico del Tir: miracolato il camionista

  • Porta un "Oktoberfest" a Cesena, dopo tanta 'cultura' in giro per l'Europa apre la birreria

  • Superenalotto, la fortuna continua a baciare Savignano. Sfiorato il colpo milionario

  • Si cerca un nuovo proprietario per l'hotel, la base d'asta è 1,8 milioni di euro

  • Bloccarono i cancelli dell'azienda: "Per 14 lavoratori licenziamento definitivo, pronta la causa"

Torna su
CesenaToday è in caricamento