Finestrini spaccati in stazione, secondo vandalo "fregato" dal video che posta su Facebook

Denunciato un 17enne tradito da un video social. Il 16enne complice fu preso nell'immediatezza del fatto

E' finito nella rete dei Carabinieri di Cesena anche il secondo giovane vandalo, che agiva in coppia con un con un altro ragazzino, prendendo di mira e spaccando i finestrini delle auto in sosta, nella zona della stazione.

Gli episodi risalgono all'inizio di luglio. Nell'immediatezza del fatto i Carabinieri notarono uno scooter con a bordo i due ragazzini, agirarsi nella zona attenzionata. Una volta raggiunti dagi agenti, entrambi si diedero alla fuga scappando in due direzioni diverse, il 16enne fu bloccato dagli uomini in divisa e denunciato per danneggiamento aggravato. Un passatempo per combattere la noia, dichiarò il ragazzino ai Carabinieri.

Sull'altro giovane vandalo si è aperta una 'caccia' che ha avuto ora l'esito sperato. Il cerchio si chiude con la denuncia anche del fiancheggiatore, un 17enne tradito da un video social da lui stesso postato. Il giovane ha pubblicato sulla sua pagina Facebook  un video che lo ritrae appunto insieme al complice di poco più piccolo, sullo scooter incriminato. Dal riscontro con le immagini di videosorveglianza, è stato individuato e denunciato dai Carabinieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La notte trasgressiva a tre col transessuale finisce a sassate: nei guai coppia di fidanzati

  • Operazione incredibile al "Bufalini": musicista operato al cervello mentre suona il pianoforte

  • Savio in piena, frane in collina ed allagamenti in riviera: il maltempo fa paura

  • Nella disco scoppia la rissa, il locale stoppa la serata: "Coinvolte anche due ragazze"

  • Divora con tranquillità 385 cappelletti e batte il record: "Il segreto? Un giro in bici"

  • Migliora la situazione maltempo, a Cesenatico rotte due dune per contenere la furia del mare

Torna su
CesenaToday è in caricamento