Vetri spaccati e tanta rabbia, continuano i raid contro le macchine in sosta

Ancora danneggiamenti denunciati da utenti del gruppo Facebook CesenaSicura, questa volta in zona Panighina

Dopo alcuni episodi che erano stati denunciati, nella notte tra sabato e domenica a Sant'Egidio, malviventi ancora in azione contro le auto parcheggiate in sosta. Stavolta è accaduto in zona Panighina sulla via Consolare, come denuncia un utente del gruppo Facebook "CesenaSicura" che alle 5,30 di mattina ha ritrovato la sua auto con i vetri completamente spaccati. "Non hanno rubato nulla perché nell'auto non c'era nulla da rubare". Non certo un caso isolato visto che altri due utenti del gruppo Facebook "CesenaSicura" denunciano episodi simili, in cui i ladri hanno spaccato i vetri dell'auto senza trovare però niente di interessante all'interno della macchina.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tenda nel parcheggio del Bufalini, Cesena tra le prime città a sperimentare i tamponi "drive-through"

  • Cesena, Gambettola e Mercato Saraceno: un bollettino nero con altri decessi

  • San Cristoforo piange l'ultima vittima del Coronavirus: "Era socievole e attivo nel volontariato"

  • Cresce il 'focolaio' nella casa di riposo, 15 contagiati. "Guarito un agente della Polizia Locale"

  • Coronavirus, frenata nei contagi nel Cesenate: "solo" 14 in più. Ma c'è un altro decesso

  • Una 'maschera' che agevola la comunicazione tra sanitari e pazienti: l'intuizione dell'azienda

Torna su
CesenaToday è in caricamento