Tutto pronto per il Rockin'1000 di Firenze: dirige il maestro Peppe Vessicchio

Alla guida del grande ensemble di 1500 elementi ci sarà un nuovo direttore d’orchestra, il Maestro Peppe Vessicchio

Conto alla rovescia per That’s Live 2018, il concerto del Rockin'1000, la più grande Rock Band al mondo: 1500 musicisti suoneranno all’unisono, sabato alle 21 allo Stadio Artemio Franchi di Firenze (Viale Manfredo Fanti, 4, 50137 Firenze), con un repertorio di brani iconici della Storia del Rock (biglietti ancora disponibili su www.rockin1000.com). Quella del 2018 verrà ricordata per le novità assolute rispetto alle precedenti edizioni: per la prima volta Rockin’1000 vede la partecipazione speciale di Courtney Love, star della musica conosciuta a livello globale, coinvolta grazie al supporto della Fondazione Only The Brave, partner istituzionale dell’evento.

“I tempi sono maturi per una grande città come quella di Firenze ed un grande palcoscenico come quello dello Stadio Artemio Franchi. Qui si sono esibiti artisti del calibro di Patti Smith, Clash, David Bowie o Bruce Springsteen, e pensare che quest’estate si esibiranno i nostri mille, è per tutti noi un grande motivo di orgoglio. Ci aspettiamo una partecipazione italiana ed estera senza precedenti e lavoriamo incessantemente da mesi per far sì che sabato  sia ricordato come una serata indimenticabile - dichiara Fabio Zaffagnini, general manager Rockin’1000 -. Questa è davvero un’edizione speciale e per la prima volta nella nostra storia condivideremo questa tappa del nostro viaggio con la comunità di San Patrignano, devolvendo una parte dell’incasso a un progetto che ci ha profondamente colpito per l’impegno, valori e risultati. Sognavamo da tempo di assistere a un’esibizione dei Mille insieme a una star internazionale, quindi quando Courtney Love ha accettato il nostro invito ci siamo sentiti elettrizzati e onorati. Un grazie speciale a Renzo Rosso e Only The Brave Foundation che ci hanno presentato questa artista iconica. Siamo sicuri che sarà un'esperienza indimenticabile per lei e per tutti coloro che proveranno il brivido di assistere a questo mare di strumenti e voci”.

Per la prima volta una parte del ricavato dell’evento sarà devoluta a San Patrignano, la comunità che da 40 anni accoglie gratuitamente migliaia di giovani aiutandoli a superare il problema delle dipendenze e dell’emarginazione. “Sintonia. E’ questa la parola che più di ogni altra descrive la sensazione che abbiamo provato conoscendo Fabio e il progetto di Rockin’1000 – spiega Antonio Tinelli, presidente della Comunità San Patrignano - Due comunità, due modi di stare insieme che creano appartenenza. A San Patrignano i ragazzi rinascono dopo un passato difficile appassionandosi alla vita lungo un percorso che li aiuta a riscoprire se stessi attraverso gli altri. Rockin’1000 unisce attraverso il linguaggio universale della musica. In apparenza sembrano due mondi lontani ma alla fine si tratta sempre di muovere emozioni che uniscono che sia nella diversità, nella solidarietà, nel rispetto reciproco, nell’amicizia. Valori che oggi le persone hanno riscoperto e che hanno bisogno di vivere in una società che tende invece all’individualismo e ai rapporti asettici. Come i nostri ragazzi rinascono grazie alla passione e per la vita che pensavano di avere perso, i musicisti di Rockin’1000 danno vita ad un nuovo modo di intendere il rock come inno alla vita. San Patrignano oggi conta oltre 1000 ospiti, la band che si esibirà sabato oltre 1000 musicisti. Due grandi famiglie che idealmente si incontrano sul palco grazie a tutti coloro che si sono adoperati affinché questo fosse possibile. Quanto ricaveremo da questa attività lo dedicheremo a fare attività di prevenzione proprio sul territorio toscano”.

Alla guida del grande ensemble di 1500 elementi ci sarà un nuovo direttore d’orchestra, il Maestro Peppe Vessicchio, una vera icona della musica italiana, il Maestro per eccellenza di Sanremo, riconosciuto da tutti come il direttore d’orchestra più amato dagli italiani. “Non direi proprio di essere un rockettaro ma questo non mi impedisce di apprezzare i valori legati a questo tipo di musica. Il progetto Rockin’1000 mi ha immediatamente incuriosito e l’idea di trovarmi a confronto con centinaia di strumentisti amanti di questo genere mi ha provocato un involontario e spontaneo sorriso. Per sentirmi in sintonia con il linguaggio rock non ho cercato fronzoli... ho accettato subito! Oggi come oggi sono ancora più contento di questa adesione perché ho potuto constatare che l’impegno di promulgazione di questi signori è degno di nota anche per l’aspetto didattico nel quale insiste per non parlare poi di quello sociale che anima e spinge l’intera iniziativa. Quindi mi sento di aggiungere grazie, grazie, grazie per questa sorta di comunione musicale che si preannuncia calda e coinvolgente”. A coordinare lo show due presentatori di fiducia, da tempo legati al progetto Rockin’1000: Nikki e Federico Russo di Radio Deejay, main media partner dell’iniziativa. Tra i volti noti, presenti tra i Mille, si segnala Davide Civaschi , in arte Cesareo - chitarrista di Elio e Le Storie Tese, Saturnino - bassista di Jovanotti, Livio Magnini - chitarrista dei Bluvertigo, i cantanti Alteria, Nevruz, Dolcenera e Noemi.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    "Il Centro di accoglienza di Macerone inagibile", il Comune detta le condizioni per la riapertura

  • Cronaca

    Centro di Macerone, Croce d'Oro: "Imposta nessuna chiusura, ma solo adeguamenti"

  • Cronaca

    Sicurezza stradale, anche a Cesena arrivano le colonnine Velo Ok: ecco la 'mappa'

  • Cronaca

    Spacciava hashish ed eroina all'uscita delle scuole: arrestato un 27enne

I più letti della settimana

  • Fatale un infarto, cesenate muore pochi mesi dopo l'amato figlio

  • Si scontrò contro un bus fermo su via Emilia Levante, Savignano piange la maestra Rita

  • Colpito da un malore fatale esce di strada con l'auto: muore 62enne

  • Perde il controllo dell'auto e precipita nella scarpata: è in gravi condizioni

  • "Mi avevano dato tre anni di vita", l'infermiera 'guerriera' vince la battaglia contro il cancro

  • Fissate le esequie della maestra Rita deceduta dopo un drammatico incidente

Torna su
CesenaToday è in caricamento